Diamo i numeri - Roma-Sampdoria: si torna in campo a giugno dopo 15 anni, blucerchiati col quartultimo rendimento esterno

24.06.2020 11:15 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Diamo i numeri - Roma-Sampdoria: si torna in campo a giugno dopo 15 anni, blucerchiati col quartultimo rendimento esterno
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Riparte la Serie A dopo il lungo stop dovuto alla pandemia da covid-19 e lo fa, per la Roma, con il match interno contro la Sampdoria. I giallorossi si presentano alla sfida al quinto posto in classifica, con 45 punti frutto di 51 gol segnati (terzo attacco del campionato) e 35 subiti (sesta difesa insieme all’Atalanta), i blucerchiati sono invece sedicesimi, con 26 punti arrivati grazie a 29 gol segnati (quindicesimo attacco del campionato insieme al Torino) e 46 subiti (sedicesima difesa). 

I padroni di casa hanno il sesto rendimento interno in Serie A per media punti (1,62, alle spalle di Juventus, Lazio, Inter, Verona e Atalanta), mentre gli ospiti non raccolgono neanche un punto a partita in media fuori casa (0,83, quartultimo rendimento esterno davanti solamente a, Brescia, SPAL e Udinese).

La Roma non gioca una partita nel mese di giugno dal 2005, quando il 15 del mese uscì sconfitta da San Siro nel ritorno della finale di Coppa Italia contro l’Inter, tre giorni dopo la gara di andata. La gara di giugno ancora precedente è quella che sancì la vittoria del terzo titolo di Campione d’Italia, contro il Parma il 17 giugno 2001.

Sono 123 i precedenti complessivi in Serie A tra Roma e Sampdoria, con 49 successi capitolini, 35 pareggi e 39 vittorie blucerchiate. 61 gli incroci in casa giallorossa, con 39 vittorie interne (l’ultima il 4-1 della scorsa stagione), 12 pareggi e appena 10 successi esterni.

Claudio Ranieri tornerà allo Stadio Olimpico - sponda giallorossa - 395 giorni dopo la sua ultima apparizione, vale a dire il match contro il Parma che chiuse la scorsa stagione, ultimo della sua seconda esperienza come allenatore dei giallorossi, che contro di lui hanno ottenuto appena 4 vittorie a fronte di 8 pareggi e 8 sconfitte. Tolta la gara di andata terminata 0-0, nessun altro incrocio per Paulo Fonseca contro il tecnico di San Saba e la Sampdoria.

I capocannonieri della sfida sono Edin Džeko e Fabio Quagliarella, a quota 4 gol contro il rispettivo avversario. Seguono a 2 Bruno Peres e Jordan Veretout, da una parte, e Gianluca Caprari dall’altra; a 1 ci sono Diego Perotti, Juan Jesus, Lorenzo Pellegrini, Bryan Cristante e Nikola Kalinic sponda Roma e Manolo Gabbiadini, Andrea Bertolacci ed Albin Ekdal sponda Samp.