Roma-Napoli 2-1 - Da Zero a Dieci - La fisicità giallorossa, la fortuna con i pali e lo strappo in classifica

03.11.2019 22:40 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
© foto di www.imagephotoagency.it
Roma-Napoli 2-1 - Da Zero a Dieci - La fisicità giallorossa, la fortuna con i pali e lo strappo in classifica

0 - Nessuno avrebbe creduto di potersi trovare a +4 sul Napoli dopo lo scontro diretto. Eppure...

1 - Il primo gol di Veretout con la maglia della Roma ha un peso specifico enorme, specie rendendosi conto che arriva su calcio di rigore dopo l’errore di un suo compagno.

2 - Secondo rigore fallito da Aleksandar Kolarov, che comincia a sporcare in maniera importante la sua media dal dischetto.

3 - Alla terza presenza, Mert Cetin tiene il campo in un contesto che non è il suo, finendo per immolarsi e prendersi il secondo giallo per evitare una percussione in area di rigore di Llorente. Potrà ragionare con calma sulle sue imperfezioni, visto il risultato.

4 - Arriva a quattro gol in quattro gare consecutive Nicolò Zaniolo: le battute sulla strada da seguire sono già vecchie e stantie.

5 - Il Napoli ha vinto appena 5 duelli aerei in tutta la gara, contro i 13 in cui hanno prevalso i giocatori in maglia giallorossa. Una fisicità messa in mostra contro un avversario forte, quella della Roma.

6 - Tre contrasti, due intercetti e una spazzata, totale 6 azioni: quello che sorprende di Javier Pastore è la sua presenza costante anche in fase difensiva. Giocatore sempre più vero.

7 - Non è arrivato il settimo gol contro la Roma per Dries Mertens, tutto sommato ben limitato dalla difesa della Roma.

8 - Nella sfortuna che ha colpito la Roma in queste prime 11 giornate, c’è anche un po’ di buona sorte: con la traversa e il palo colpiti dal Napoli, sono 8 i legni presi da squadre avversarie della Roma in questo campionato.

9 - È forse finito il periodo da supereroe di Edin Dzeko: non certo per sue prestazioni negative, ma per essersi liberato nel corso del match della fastidiosa maschera.

10 - Sono 10 i punti ottenuti nelle ultime quattro partite: uno strappo importante, certificato dalla posizione in classifica raggiunta dopo aver superato uno scoglio duro come quello del Napoli.