Atalanta-Roma 4-1 - Da Zero a Dieci - La stanchezza di Veretout, i quattro gol nel secondo tempo e i punti persi dal vantaggio

21.12.2020 21:30 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Atalanta-Roma 4-1 - Da Zero a Dieci - La stanchezza di Veretout, i quattro gol nel secondo tempo e i punti persi dal vantaggio
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

0 - Fonseca non si è dato ragioni per la metamorfosi in negativo avuta dalla sua squadra tra i due tempi. Non è l’unico.

1 - Nell’ultima partita del 2020 l’imperativo è chiudere l’anno solare positivamente per provare la rincorsa Champions nel 2021.

2 - Diviso 100: nel secondo tempo la Roma ha creato 0,02 xG. L’Atalanta non solo ha tenuto la Roma nella sua metà campo, ma ha anche sventato ogni tipo di contropiede.

3 - Appena tre i tiri che hanno centrato la porta di Gollini, uno dei quali convertito in gol. 

4 - L’unica nota positiva della giornata è aver mantenuto una delle quattro sedie-Champions dopo aver superato la sempre ostica trasferta del Gewiss Stadium.

5 - La Roma è andata in vantaggio per prima a Bergamo contro l’Atalanta negli ultimi 6 precedenti: dei 18 punti che aveva in mano, ne ha portati a casa 5. 

6 - Sei i tackle vinti da Jordan Veretout: se uno come lui molla commettendo quell’errore di pura stanchezza prima del 75’ c’è veramente poco da fare.

7 - Sette le spazzate di Roger Ibanez, costretto dalla partita a giocare poco di fino e tanto di sostanza. Non è bastato.

8 - Al contrario della Roma, l’Atalanta ha preso la porta di Mirante 8 volte, troppe in qualsiasi situazione.

9 - Torna a segno in campionato Edin Džeko, anche grazie all’assist di Mkhitaryan, il sesto in stagione insieme a 7 gol.

10 - Dieci stagioni dopo, la Roma torna a subire 4 gol nel secondo tempo: era successo nel famigerato Genoa-Roma 4-3 del febbraio 2011, che costò il posto a Claudio Ranieri.