COVID-19 - Messa del 24 dicembre alle 20:00? Governo a lavoro per il nuovo DPCM. Hamilton positivo. Crisanti: "Si parla di sci con 600 morti al giorno, sono senza parole". VIDEO!

01.12.2020 22:42 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Per quanto riguarda il nostro paese, nelle ultime 24 Sono stati effettuati 182.100 tamponi e individuati 19.350 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 779.9458.526 in meno rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 785 persone affette da Coronavirus per un totale di 56.361 decessi dall'inizio dell'epidemia. Il tasso percentuale tra positivi e tampone raggiunge un'incidenza pari al 10,6% mentre ieri era del 12,5%. Vocegiallorossa.it propone nuovamente ai nostri lettori tutti i principali aggiornamenti legati alla pandemia.

22:43 - Secondo fonti parlamentari, il ministro della Salute ha illustrato alla maggioranza il programma per le vaccinazioni anti Coronavirus. Il farmaco prima andrà al personale medico e sanitario e alle Rsa. Rezza: "La fase 4 di farmacovigilanza sui vaccini anti-Covid è post autorizzazione commerciale e verrà eseguita come per altri vaccini".

22:12 - Via libera dall'Aula di Palazzo Pirelli anche alla mozione urgente del consigliere regionale della Lombardia Michele Usuelli (+Europa/Radicali), che chiede di abbinare il rilascio dello skipass alla certificazione di tampone rapido antigenico negativo. Il documento chiede anche di abbinare il rilascio dello skipass al tracciamento tramite l'app Immuni e all'attuazione, come elemento di sicurezza, di uno screening a fondo pista di tutte le persone che frequentino il singolo comprensorio.

21:35 - La messa di Natale potrebbe svolgersi alle 20 del 24 dicembre. È l'ipotesi che è emersa nel corso dell'incontro del governo con i capigruppo, a quanto si apprende da fonti di maggioranza. Sulle funzioni religiose il governo si sta confrontando, spiegano le stesse fonti, con la Cei.

20:47 - Le vaccinazioni di massa contro il COVID-19 avverranno utilizzando grandi spazi pubblichi, palestre, spazi aperti fiere. È quanto ha illustrato il ministro della Salute Roberto Speranza nella riunione con i capigruppo della maggioranza. La distribuzione del vaccino, hanno reso noto fonti di maggioranza, sarà interamente statale: la gestione sarà centralizzata e il vaccino sarà distribuito secondo decisioni mediche e scientifiche. 

19:53 - Come si apprende da fonti del governo, il premier Giuseppe Conte riunisce i capi delegazione di maggioranza Roberto Speranza, Dario Franceschini, Alfonso Bonafede, Teresa Bellanova in vista del varo del nuovo DPCM.

18:46 - L'epidemiologo Giovanni Rezza ha fatto il punto sulla situazione in conferenza stampa: "Rispetto a 1-2 settimane fa abbiamo una situazione in miglioramento ma questo non vuol dire che sia una situazione di tranquillità, tutt'altro, perché trovare oltre 19.000 positivi in un giorno vuol dire che siamo ancora su livelli molto elevati. Ricordo che la scorsa settimana l'incidenza era 700 casi per 100.000 abitanti, una delle piu' alte in Ue dopo Svizzera, Austria e Slovenia

17:33 - Sono 19.350 i nuovi contagi di oggi. Qui il bollettino della Protezione Civile.

13:11 - "La gestione del Covid in Basilicata non e' stata diversa da quella fatta da altre Regioni. Anche la Basilicata ha avuto le difficolta' comuni ad altre Regioni ma ora i numeri stanno andando meglio". Lo ha dichiarato il viceministro alla Salute con delega alla ricerca, Pierpaolo Sileri, che questa mattina ha visitato a Rionero in Vulture (Potenza) l'Irccs, Centro di Riferimento Oncologico della Basilicata. "Vediamo cosa accadra' nei prossimi giorni, se scenderanno ulteriormente i contagi e il sovraccarico delle strutture sanitarie, che finora non e' stato drammatico, presto la Basilicata tornera' ad essere regione gialla". 

11:25 - Entro una settimana AstraZeneca consegnerà la documentazione per l'approvazione del vaccino (Oxford) alle agenzie regolatorie. Lo ha affermato Piero Di Lorenzo, presidente e amministratore delegato di Irbm Pomezia, che collabora allo sviluppo, ospite del programma "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia Tv. "La capogruppo AstraZeneca sta predisponendo tutta la documentazione, tutto il pacchetto da consegnare alle agenzie regolatorie - ha spiegato Di Lorenzo -. Confido che entro una settimana questo pacchetto sarà pronto e consegnato".

10:10 - Come riportato da Sky Tg 24, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il Ministro della Salute, Roberto Speranza, e il Ministro per i rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà, avranno un incontro oggi alle 15:00 con i capogruppo della maggioranza per mettere a punto il nuovo DPCM.

9:40 - L'Unione Europea chiede ai Paesi membri di vietare le messe di Natale, consentendone la fruizione solo online o via radiofonica. Lo riporta Il Tempo.

9:30 - “Rimango senza parole che si parli di sci con 600 morti al giorno: non è un Paese normale”. Queste le parole del microbiologo Andrea Crisanti, rilasciate a Sky TG24. "Ventimila contagi al giorno non ci possono far dire che siamo fuori dalla pandemia. C'è un calo, che però non è omogeneo tra tutte le regioni. La curva dei decessi è influenzata dall'andamento dell'epidemia di 3-4 settimane fa, quando c'era il picco di trasmissione. I dati non diminuiranno ancora prima di una decina di giorni"

9:20 - Il Governatore della Liguria, Giovanni Toti, ha rilasciato un'intervista a La Stampa: "Pensare a una fascia cuscinetto tra quella gialla e l'assenza delle regole. Natale è la Champions dell'economia Adesso serve una nuova zona bianca. Chiediamo che il nuovo dpcm sia equilibrato. Nessuno si aspetta un Natale con cenoni infiniti e raduni familiari, o un Capodanno con i trenini a cantare Brigitte Bardot. Ma non è neanche utile continuare a immaginare un Natale cupo. Parliamo di 20 giorni fondamentali per l'aspetto religioso e sociale ma anche per l'economia: ci giochiamo un pezzo di occupazione, commercio, agroalimentare, ristoranti"

9:00 - Il pilota di F1 Lewis Hamilton è risutalto positivo al COVID-19.