COVID-19 - Il bollettino di oggi. Sileri: "In poche settimane avremo il 90% di immunizzati". Lazio, 86% popolazione ha completato iter vaccinale. Figliuolo: "Aumentate tra il 20% e il 40% prime dosi". Pregliasco: "Possibile terza dose per tutti"

20.09.2021 22:32 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
COVID-19 - Il bollettino di oggi. Sileri: "In poche settimane avremo il 90% di immunizzati". Lazio, 86% popolazione ha completato iter vaccinale. Figliuolo: "Aumentate tra il 20% e il 40% prime dosi". Pregliasco: "Possibile terza dose per tutti"
Vocegiallorossa.it

La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. L'ultimo report del ministero della Salute registra 3.828 nuovi positivi a fronte di 263.571 tamponi processati. I decessi sono 26. Aumentano le terapie intensive (+11), calano i ricoveri ordinari (-29). Il tasso di positività è all'1,4%. Vocegiallorossa.it vi fornirà LIVE le ultime notizie.

22:33 - Hanno cercato di intimorire un infermiere per ottenere falsamente un green pass. È accaduto in un centro vaccinale di Latina e sul posto è intervenuta la polizia dopo una segnalazione al 113. In due, come ricostruito dai poliziotti, avrebbero tentato di obbligare l’infermiere a simulare prima l’inoculazione del siero e poi a compilare l'attestazione.
Tuttavia l’operatore sanitario, una volta all’interno della struttura, è riuscito a dare l’allarme e richiedere l’intervento della polizia mentre i due si sono subito dileguati. Sul posto sono intervenuti i poliziotti della squadra volante insieme ai colleghi della Digos, che hanno già avviato le indagini.

21:13 - Al via oggi anche in Abruzzo, così come stabilito dalle indicazioni della Struttura Commissariale nazionale, le somministrazioni della terza dose addizionale del vaccino Covid 19 nelle quattro Asl abruzzesi. La prima fase coinvolge una platea potenziale di circa 30mila cittadini (trapiantati, dializzati, soggetti con immunodeficienze primitive e secondarie, Hiv). Alcune centinaia le somministrazioni eseguite in giornata, in particolare negli ospedali.

20:00 - Open day dedicato a collaboratori familiari, badanti e colf, nel Lazio, il giovedì dalle 14 alle 20 e la domenica dalle 8 alle 20. L'assessorato alla Salute della Regione Lazio ricorda che non serve la prenotazione. L'open day si tiene a Roma presso il Centro vaccinazione Ptv La Vela 

19:00 - "Ci sono momenti in cui si avverte di trovarsi davanti a un bivio", di dover "cambiare passo, di andare più veloci. Celebrando i 75 anni della Repubblica ho ricordato che voi giovani siete i costruttori del futuro. Sarà un anno speciale, un anno scolastico". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella da Pizzo Calabro per la cerimonia d'inaugurazione dell'anno scolastico.

18:00 - "Lotta di popolo contro il Green pass" è la scritta su uno striscione mostrato da una quindicina di manifestanti in Piazza Cascino a pochi metri da uno degli ingressi dell'hub anti-Covid nell'area dell'ex Fiera del Mediterraneo a Palermo, dove è atteso il commissario per l'emergenza Francesco Paolo Figliuolo. I manifestanti sono guardati a vista dalla polizia.

17:15 - IL BOLLETTINO DI OGGI

16:53 - "Come si contagiano i vaccinati? Bisogna considerare che ogni contatto interumano ha una piccolissima probabilità di infettarti. Poi è chiaro che se stai in un ambiente chiuso, ridendo e scherzando, pranzando o cenando a lungo con delle persone, senza mascherina, aumenti la probabilità". Lo ha detto a Un giorno da pecora su Rai Radio 1 il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all'Università degli Studi di Milano. "Il virus resterà ancora per 2 o 3 anni come presenza endemica, ma io spero, l'obiettivo è quello, che la mascherina" anche al chiuso "potremmo toglierla nella primavera 2022", ha aggiunto, "Magari poi si è menagrami, ma vediamo prima come va lo scenario più impegnativo dell'autunno-inverno".

16:31 - Gli Stati Uniti si apprestano ad allentare le restrizioni sui viaggiatori europei e britannici da novembre, quando potranno entrare negli Usa i passeggeri vaccinati. Lo riporta il Financial Times citando alcune fonti, secondo le quali l'annuncio ufficiale è atteso nelle prossime ore. 

16:12 - Più di cento milioni di dosi del vaccino contro il coronavirus scadranno nel mondo a fine anno. Lo ha reso noto Airfinity, una società di analisi e informazione scientifica, sottolineando che si rischia di sprecare una quantità importante di vaccini anti COVID-19 se non verranno ridistribuiti velocemente. Oltre il 40 per cento di questi vaccini si trovano nei Paesi dell'Unione europea, aggiunge Airfinity. Se questi vaccini venissero distribuiti immediatamente, insieme a quelli già presenti nei Paesi destinatari, si riuscirebbe a vaccinare contro il coronavirus il 70 per cento della popolazione nei Paesi a medio e basso reddito, stima Airfinity

15:50 - Il Green pass in Vaticano sarà sempre obbligatorio fatta eccezione per le celebrazioni liturgiche. Lo specifica la stessa ordinanza nella quale si legge che "viene fatta eccezione per coloro che partecipano alle celebrazioni liturgiche per il tempo strettamente necessario allo svolgimento del rito". Restano comunque obbligatorie le altre misure per il contenimento del COVID-19, quali il distanziamento, l'utilizzo di dispositivi di protezione individuale, il divieto di assembramento e l'adozione di peculiari norme igieniche. 

15:26 - Sono 11.196 le persone attualmente positive al COVID-19 nel Lazio, di cui 442 ricoverati, 56 in terapia intensiva e 10.698 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 361.767 e i morti 8.603, su un totale di 381.566 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

15:05 - "Credo che in poche settimane raggiungeremo il 90% delle persone vaccinabili e credo che l'estensione del Green pass spinga ulteriormente nella direzione della vaccinazione". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, in un'intervista a InBlu2000, la radio nazionale DAB della Conferenza episcopale italiana. "L'Italia sta andando molto bene - ha proseguito Sileri - l'introduzione del Green pass ha determinato la stabilizzazione dei numeri con l'arrivo per altro della variante Delta che ha sostituito da luglio la variante inglese che prima era predominante in Italia. Credo che attraverso il Green pass aumenteranno notevolmente prenotazioni come già abbiamo visto questa settimana, credo che in tra 3-4 settimane raggiungeremo quella percentuale".

14:46 - Servirà il Green pass per andare a sciare in Austria il prossimo inverno. Lo ha annunciato il governo di Vienna, precisando che gli operatori delle funivie potranno far accedere solo le persone in grado di dimostrare che sono state vaccinate contro COVID-19, o che hanno fatto di recente un tampone con esito negativo o che sono guarite dall'infezione. Sugli impianti di risalita non dovranno essere osservati il distanziamento sociale né ci saranno limiti di capacità, ma i passeggeri dovranno indossare una mascherina Ffp2. 

14:22 - "Circa 2.500 immunocompromessi, trapiantati e altri, sono stati vaccinati o vengono vaccinati oggi nelle strutture ospedaliere: entro la metà di ottobre vaccineremo 150 mila persone". Lo ha detto il consulente della Regione Lombardia per la campagna vaccinale, Guido Bertolaso, in una conferenza stampa sull'avvio delle terze dosi di vaccino anti COVID-19. "Nel momento in cui il generale Figliuolo ci dirà di partire con le Rsa (circa 80 mila persone), con gli over 80 (circa 680 mila) e i sanitari (396 mila), noi da metà ottobre siamo pronti. Aspettiamo le indicazioni del governo e di Figliuolo, non diciamo: siamo bravi e partiamo prima. Aspettiamo come abbiamo sempre fatto".

13:50 - Studio su dati Israele, con tre dosi di vaccino Pfizer giù contagi e casi gravi. I risultati evidenziano che i casi di contagio e di malattia grave calano "sostanzialmente" con la terza dose di vaccino.

13:20 - Al via oggi in Gran Bretagna le vaccinazioni contro il coronavirus per i ragazzi dai 12 ai 15 anni. Secondo il Guardian, sono tre milioni i giovani idonei in tutto il Regno Unito. Le vaccinazioni verranno condotte principalmente negli istituti scolastici. In vista di possibili manifestazione di protesta dei no vax fuori dalle scuole, ai presidi sono state fornite tutte le indicazioni necessarie per contattare la polizia.

12:50 - Nei bambini e negli adolescenti, a differenza degli adulti, i sintomi di long Covid raramente persistono oltre le 12 settimane. A sostenerlo è una nuova ricerca del Murdoch Children's Research Institute (MCRI) in Australia. Secondo una revisione scientifica condotta dai ricercatori del Murdoch Children's Research Institute di Melbourne e pubblicata dal Pediatric Infectious Disease Journal, i sintomi del virus raramente persistono oltre le 12 settimane sia nei giovanissimi che negli adolescenti.

12:20 - Quasi 470 milioni di dollari per dare vita a una ricerca a livello nazionale negli Stati Uniti, composta da volontari, che darà una spinta agli studi sugli effetti a lungo termine del Covid-19. L'enorme cifra è stata messa a disposizione dai National Institutes of Health attraverso l'iniziativa Recover, assegnando una parte consistente dei fondi alla New York University che, a sua volta, dividerà la cifra tra oltre 100 ricercatori e più di 30 istituzioni.

11:50 - Nel Lazio ormai superata la quota di 8 milioni e 125mila somministrazioni complessive di dosi di vaccino anti Covid e oltre l'86% della popolazione adulta ha completato l'iter vaccinale. E se si considera la popolazione over 12 anni, si è a quota 81%. Lo riferisce in una nota l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

11:30 - Nei giorni scorsi siamo passati da 4.500 vaccinazioni al giorno a 21 mila: immagino non sarà una costante ma ci stiamo attrezzando, anche perché ora abbiamo i 160 mila fragili e poi è verosimile che si arriverà agli over 80 e si ricomincerà con tutta la proceduta già vista a inizio 2021". L'ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, a proposito dell'incremento delle prenotazioni per l'accesso alla vaccinazione seguite all'estensione del green pass. "Abbiamo vaccinato anche 50 mila persone al giorno, quindi abbiamo dimostrare di saper tenere questa velocità di crociera". 

11:00 - “A livello nazionale, si è verificato un incremento generalizzato delle prenotazioni di prime dosi tra il 20% e il 40% rispetto alla scorsa settimana. Inoltre, nella giornata odierna si è riscontrato un aumento del 35% di prime dosi rispetto alla stessa ora di sabato scorso. Considerando che la maggior parte dei centri vaccinali sono ad accesso libero, occorre monitorare, nei prossimi giorni, l’andamento delle adesioni per valutare se il trend attuale si consoliderà in maniera strutturale. A oggi 40.850.892 di cittadini hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 75,64% della platea di over 12''. Lo sottolinea il commissario straordinario all'emergenza Francesco Paolo Figliuolo.
 

10:39 - Oggi in Italia inizierà la somministrazione della terza dose del vaccino per le persone immunocompromesse, trapiantati e malati oncologici con determinate specificità. Lo riporta il sito di SkyTg24, specificando che si parla di circa tre milioni di pazienti.

10:15 - "La politica del tampone è un modo di metterci una pezza, ma non può essere una strategia a lungo termine: si tratta di una scappatoia non funzionale, di una ciambella di salvataggio offerta a chi non vuole vaccinarsi". Queste le parole dell'infettivologo Massimo Galli ai microfoni di "Agorà" su Rai 3. "Ai riluttanti, va ribadito che il vaccino non copre completamente dall'infezione ma protegge dalle forme gravi. Il green pass? è un incentivo piuttosto deciso a vaccinarsi: d'altra parte non credo ci si potesse permettere di aspettare un tempo indeterminato per arrivare a introdurre l'obbligo per legge. Ci sarebbe voluto troppo tempo. Confido che una parte importante di quanti non si sono vaccinati, non per motivi ideologici ma per paura o scarsa conoscenza, accetti finalmente l'idea di farlo, anche se temo lo zoccolo duro dei no vax, di chi ha una vera e propria avversione culturale ai vaccini e dei tanti, e posso testimoniare per esperienza diretta professionale che sono davvero tanti, che hanno una vera e propria fobia dell'ago". 

9:35 - "Al momento la Fda ha detto di vaccinare con la terza dose le persone fragili, dopodiché vedremo in autunno-inverno, dove purtroppo credo che un colpo di coda del virus ci sarà e allora forse dovremo fare un richiamo universale". Queste le dichiarazioni del virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell'Irccs Galeazzi di Milano.

9:25 - "La famiglia dovrà comportarsi come qualsiasi altro datore di lavoro. Entro il 15 ottobre ha l'obbligo di farsi carico di verificare che la persona che lavora in casa sia dotata di Green pass". Queste le parole a Il Messaggero di Elena Bonetti, Ministro per le Pari opportunità e la famiglia. "Si tratta di una misura di protezione e di tutela nei confronti dei familiari e degli stessi lavoratori usciranno a riguardo delle linee guida, ma è chiaro che in casa valgono le stesse regole degli altri luoghi di lavoro. Nel caso ci sia un rifiuto di ottemperare all'obbligo del Green pass, la famiglia ha lo strumento per poter sospendere il collaboratore domestico, la badante o la baby-sitter, come è previsto per tutti gli altri lavoratori"