COVID-19 - Basilicata e Molise zona rossa. Lombardia, Piemonte e Marche zone aracione. RT stabile a 0,99. Entro 15 giorni l'approvazione del vaccino Johnson & Jonhson.

26.02.2021 20:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 325.404 tamponi e individuati 20.499nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 404.664, 8.521 in più rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 253persone affette da Coronavirus per un totale di 97.227 decessi dall'inizio dell'epidemia. Il tasso d'incidenza è del 6,3%.

21:30 - La Lombardia da lunedì 1 marzo diventa zona arancione, esattamente come Piemonte e Marche. Basilicata e Molise in zona rossa, mentre la Liguria passa da quella arancione a quella gialla. Lo si legge su Sky

18:47 - Secondo quanto riferisce Sky TG 24, Molise e Basilicata passeranno in zona rossa. In arancione passano le Marche e la Lombardia. Possibile cambio in arancio anche per il Piemonte, secondo quanto emerso dalla Cabina di regia ministero della Salute-Iss, riunita oggi.

17:40 - Ecco l'odierno bollettino sull'emergenza coronavirus.

Attualmente positivi: 404.664
Deceduti: 97.227 (+253)
Dimessi/Guariti: 2.387.032 (+11.714)
Ricoverati: 20.486 (+61) di cui in Terapia Intensiva: 2.194 (+26)
Tamponi: 39.552.816 (+325.404)

Totale casi: 2.888.923 (+20.499, +0,71%)

16:56 -  Sono 41.027 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unita' di crisi regionale sono stati rilevati 70 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 756.558 tamponi, per un incremento complessivo di 3.890 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l'Isola un tasso di positivita' dello 1,7%. Si registrano 5 decessi (1.147 in tutto). 

16:13 - Le forze di polizia impegnate nelle verifiche del rispetto delle restrizioni anti Covid nel Lazio nella giornata di ieri hanno controllato 97.723 persone, delle quali 993 sanzionate amministrativamente e 4 denunciate per aver violato gli obblighi di quarantena. Secondo i dati diffusi online dal Viminale, sempre ieri i controlli hanno interessato anche 11.935 tra esercizi ed attività, con 44 titolari sanzionati e 16 chiusure. 

15:36 - Le autorità canadesi hanno approvato un terzo vaccino, quella di AstraZeneca. Lo riferiscono i media del Paese, che aveva già dato il via libera ai vaccini di Pfizer-BioNTech e di Moderna.

14:37 - "Tutti gli studi che sono stati fatti sul vaccino AstraZeneca dicono che è assolutamente sovrapponibile, cioé ha la stessa efficacia, non c'e' nessun problema". Lo ha detto il presidente dell'IRBM di Pomezia, Piero Di Lorenzo, parlando della variante inglese a "Che giorno e'" su Rai Radio 1. "Mentre per la variante brasiliana e sudafricana - ha concluso - sono in corso ulteriori verifiche". 

13:30 - Il governo avrebbe deciso di sostituire l'attuale capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli il cui mandato e' in scadenza. Secondo quando si apprende da fonti governative, ma l'indicazione che arriva da palazzo Chigi sarebbe quella di un avvicendamento alla
guida del Dipartimento. 

13:00 - L'Rt nazionale sfiora il valore soglia di 1, restando come la scorsa settimana a 0,99. La forbice va dallo 0,93 e 1,03. Il dato e' stato valutato dalla cabina di regia che ha finito di elaborare il monitoraggio settimanale che sarà presentato oggi in conferenza stampa sull'andamento della pandemia. 

12:30 - Si conferma per la quarta settimana consecutiva un peggioramento nel livello generale del rischio. Aumenta il numero di Regioni/PPAA classificate a rischio alto (da una a cinque: Abruzzo, Lombardia, Marche, Piemonte, Umbria) mentre diminuisce il numero di quelle classificate a rischio moderato o basso. Lo rileva la bozza del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. 

12:00 - "Il Torino Football Club comunica che dall’analisi del tampone molecolare svolto ieri sera è emersa una nuova positività al Covid-19. Pertanto anche oggi, su disposizione dell’Autorità sanitaria locale competente, la squadra non sosterrà alcuna sessione di allenamento".

Rinviata la sfida col Sassuolo (verrà recuperata il 17 marzo), a questo punto appare molto difficile che l'Asl di Torino possa dare il via libera per il match di martedì prossimo contro la Lazio.

11:00 - Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden festeggia i 50 milioni di vaccini contro il COVID-19 somministrati in 37 giorni. Queste uno stralcio delle sue dichiarazioni: «Siamo in anticipo di settimane rispetto all’obiettivo di 100 milioni di vaccini in 100 giorni. Il vaccino Johnson & Johnson è molto promettente». Lo riporta open.online.

10:50 - Secondo l’ultimo monitoraggio della Fondazione Gimbe, dopo 4 settimane di stabilità nel numero dei nuovi casi di COVID-19, nella scorsa settimana si registra "un'inversione di tendenza con un incremento che, a livello nazionale sfiora il 10%, segno della rapida diffusione di varianti più contagiose”. In 41 province aumenti di oltre il 20%. "Servono restrizioni mirate”, spiegano da Gimbe. 

10:30 - Il Tar Puglia ha rigettato il ricorso di un gruppo di genitori baresi contro l'ultima ordinanza della Regione Puglia sulla scuola che dispone, fino al 14 marzo per tutti gli istituti di ogni ordine e grado, la didattica integrata digitale (Did) al 100%, riservando la presenza per l'uso di laboratori, o per mantenere una relazione educativa che realizzi l'inclusione degli alunni con disabilità e bisogni educativi speciali. Con decreto monocratico il presidente Orazio Ciliberti ha ritenuto quindi legittimo il nuovo provvedimento adottato dal presidente Michele Emiliano dopo la sospensione di quello precedente. 

10:16 - Dalle 14:00 di oggi anche La Maddalena entrerà in zona rossa. Lo ha annunciato nella tarda serata di ieri il sindaco Fabio Lai attraverso la sua pagina Facebook dopo avere ricevuto i dati da Ats e dopo una frenata sulla zona rossa per carenza di informazioni da parte dell'azienda per la tutale della salute (Ats) della Sardegna. Il provvedimento dell'amministrazione, infatti, arriva in seguito ai chiarimenti forniti da Ats per rispondere alle richieste di Lai, che avant'ieri aveva preteso di conoscere i dati sulla diffusione del contagio prima di proclamare il lockdown. Stando a quanto riferisce il sindaco, Ats ha dichiarato a La Maddalena 33 positivi, 10 dei quali con variante inglese, mentre sono 3 i ricoverati. "La zona rossa avrà una durata di 7 giorni prorogabile di altri 7, in base all'andamento della diffusione del contagio", spiega Lai.

10:01 - A causa dell'emergenza COVID-19, i collegamenti delle ferrovie austriache Oebb Railjet Bolzano-Vienna saranno cancellati dall'inizio di marzo, probabilmente fino a Pasqua o a seconda della situazione epidemiologica. L'ultimo treno per il momento partirà da Vienna il 3 marzo, l'ultimo viaggio di ritorno da Bolzano sarà il 4 marzo. Lo comunica Strutture Trasporto Alto Adige (Sta) in una nota. 

09:43 - "I tempi per l'autorizzazione al vaccino Johnson & Johnson? Io credo sia in dirittura di arrivo: nei primi 15 giorni di marzo potrebbe arrivare la decisione dell'Ema". Lo ha detto a Radio24 Armando Genazzani, rappresentante italiano al Chmp (Committee for medicinal products for human use) dell'Ema.

09:22 - "La vaccinazione entro l'estate di 255 milioni di persone, pari al 70% della popolazione adulta europea, è certamente un obiettivo cui bisogna tendere. Nella realtà penso che si arriverà a cifre inferiori". Così ad Agorà, su Rai 3, il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario IRCCS Galeazzi di Milano, commentando quanto annunciato ieri dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, al termine del vertice UE.

09:00 - La regina Elisabetta ha esortato i suoi sudditi a vaccinarsi contro il COVID-19, raccontando la sua esperienza che è stata "molto veloce", "facile" e "indolore". Nella registrazione della videotelefonata avuta con operatori sanitari impegnati nella campagna di inoculazione, diffusa da Buckingham Palace, la monarca 94enne ha sottolineato l'importanza di sottoporsi al trattamento, mettendo l'accento sulla "sensazione di essere protetta" una volta fatto. La gente dovrebbe "pensare agli altri piuttosto che a sé stessa", ha aggiunto la regina.

08:40 - Secondo i dati dell’Oms aggiornati al 25 febbraio, il primo Paese per numero di nuovi positivi giornalieri sono ancora gli Stati Uniti (oltre 71mila), seguiti da Brasile e Francia. Il nostro Paese è quinto con oltre 16mila nuovi casi. Tra le nazioni europee nella lista ci sono anche la Repubblica Ceca, la Polonia, la Germania e il Regno Unito.