COVID-19 - 217 nuovi casi nel Lazio. Sileri: "Il 2022 l'anno della svolta". Aumento della capienza degli stadi, il 30 settembre la decisione del CTS. Sydney in lockdown da oltre 3 mesi

27.09.2021 20:25 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
COVID-19 - 217 nuovi casi nel Lazio. Sileri: "Il 2022 l'anno della svolta". Aumento della capienza degli stadi, il 30 settembre la decisione del CTS. Sydney in lockdown da oltre 3 mesi
Vocegiallorossa.it

La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati individuati 1.772 nuovi positivi al COVID-19. Nell'ultimo giorno sono morte 45 persone affette da Coronavirus. Il tasso di positività è all'1,4%. Vocegiallorossa.it vi ha fornito LIVE le ultime notizie.

20:25 - Il governo del Cile ha annunciato che non estenderà lo stato di emergenza per la pandemia di coronavirus in vigore nel Paese da marzo 2020, che quindi si esaurirà il prossimo 30 settembre. Con questa decisione, dal 1 ottobre il governo non potrà stabilire restrizioni al movimento come i lockdown territoriali e il coprifuoco nazionale notturno attualmente in vigore da mezzanotte alle 5 del mattino, che terminerà alla fine del mese.

18:25 - Il presidente americano Joe Biden riceverà la terza dose del vaccino contro il Covid nel pomeriggio di oggi. Lo rende noto la Casa Bianca.

17:40 - L'Ema, l'Agenzia europea per i medicinali, ha avviato la valutazione di una domanda per l'uso di una dose di richiamo di Spikevax (vaccino Covid-19 di Moderna) da somministrare almeno 6 mesi dopo la seconda dose a persone di età pari o superiore a 12 anni. Le dosi di richiamo vengono somministrate alle persone vaccinate (cioé persone che hanno completato la vaccinazione primaria) per ripristinare la protezione dopo che è diminuita. Il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Ema effettuerà una valutazione accelerata dei dati presentati dalla società che commercializza Spikevax (Moderna), compresi i risultati di uno studio clinico in corso

16:56 - I numeri di oggi.

Attualmente positivi: 101.080
Deceduti: 130.742 (+45)
Dimessi/Guariti: 4.430.265 (+2.892)
Ricoverati: 3.975 (+57) di cui in Terapia Intensiva: 488 (+5)
Tamponi: 91.522.929 (+124.077)

Totale casi: 4.662.087 (+1.772, +0,04%)

16:24 - Oggi nel Lazio su 7.895 tamponi molecolari e 7.944 tamponi antigenici per un totale di 15.839 tamponi, si registrano 217 nuovi casi positivi (-55), in calo rispetto a lunedì 20 settembre (-26), 4 i decessi (-2), 393 i ricoverati (+1), 59 le terapie intensive (+1) e 379 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,3%. I casi a Roma città sono a quota 129. Lo rende noto l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. 

15:45 - "Israele è stato pioniere della terza dose, la scelta era se farla o richiudere ancora. Con la terza dose si è 7 volte più protetti che con due dosi, il booster funziona". Lo ha detto il premier israeliano Naftali Bennett parlando all'Assemblea Generale dell'Onu. "Noi abbiamo chiesto alla gente di essere parte della battaglia - ha proseguito -. Abbiamo chiesto ai genitori di fare test autodiagnostici per il Covid ai bambini e così abbiamo potuto tenere aperte le scuole. Ogni giorno ci sono nuove decisioni da prendere".

15:01 - Le miocarditi e pericarditi potenzialmente associate alla vaccinazione mRNA contro il Covid-19, e in particolare ai preparati messi a punto da Pfizer-BioNTech e Moderna, sono eventi rari, con manifestazioni generalmente lievi e a esito favorevole. È quanto riporta un Expert Opinion della Società Italiana di Cardiologia, pubblicato sul Giornale Italiano di Cardiologia e firmato da una quindicina di esperti. LEGGI DI PIU'

14:10 - "Siamo fortemente convinti che l'introduzione del Green pass aiuterà le famiglie e le lavoratrici". E' uno strumento che "andrà nell'ottica di aiutare le famiglie" perché "senza l'obbligo nelle scuole non potremmo avere le garanzie per tenere le scuole aperte e questa per le famiglie è una priorità". Ne è convinta la ministra per la famiglia e pari opportunità, Elena Bonetti. "L'emergenza sanitaria non ha creato la disparità di genere nel nostro Paese - ha spiegato Bonetti a margine di un incontro a Trieste - ma l'ha resa evidente e amplificata". 

13:45 - "Ormai siamo proprio alla soglia, mancano in questo momento solo 15mila persone per raggiungere l'80% della vaccinazione in prima dose in Toscana: quindi è importante che la gente si vaccini, perché ormai è un fatto automatico, più ci si vaccina più diminuiscono i contagi". Lo ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, a margine del convegno 'Il Parlamento italiano da Firenze a Roma' oggi a Firenze. Oggi, ha osservato Giani, "per la prima volta riscendiamo sotto i 200 contagi, oggi siamo a 164, dopo più di qualche mese. La settimana di ieri si è chiusa con 1.962 contagi: il fatto che la settimana di Ferragosto ne avevamo 4.880 è il segno evidente della diminuzione dei contagi".

13:20 - Sulle quarantene a scuola "aspettiamo cosa dirà il Comitato tecnico scientifico, ma anche qui il buonsenso legato alla vaccinazione, e all'opera di screening nelle classi sotto i 12 anni anche con i test salivari, dovrà limitare le quarantene per le classi". Lo afferma il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, intervenuto a 24 Mattino su Radio 24. Sileri precisa che "dipenderà dal tipo di classe e da quella che è la possibilità di contatto: nelle classi più piccole è più facile che si verifichi un contatto e quindi è più difficile poter gestire delle quarantene ristrette. Mentre nelle classi in cui ci sono soggetti un po' più grandi è chiaro che è tutto più semplice perché i contatti sono più limitati".

12:45 - Si tratta di un’ipotesi emersa dopo il recente incontro, tenutosi a New York, tra il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in ed il Ceo della casa farmaceutica statunitense, Albert Bourla. Protagonista, sarebbe la divisione Samsung Biologics, fondata nel 2011 e con sede nell’avveniristica città di Songdo.

12:20 - Sono 3.208 i nuovi casi di coronavirus diagnosticati in Israele nelle ultime 24 ore. Lo ha reso noto il ministero della Sanità israeliano, sottolineando che si tratta del dato di contagi più basso da quattro mesi. Diminuiti anche i casi gravi, 40 in meno rispetto a ieri per un totale di 671. Sono invece 35 le persone che hanno perso la vita nell'ultima giornata per complicanze riconducibili al Covid-19, aggiornano a 7.684 il totale dei decessi. Intanto domenica il governo si riunirà per discutere dello stato della pandemia. Nel frattempo il direttore generale del ministero della Salute, Nahman Ash, ha spiegato che gli ospedali non saranno in grado di controllare sistematicamente il Green Pass delle persone ammesse.

11:50 - È stata prorogata per ulteriori sei giorni, fino a tutto il 2 ottobre prossimo, la zona rossa nel comune di San Luca in provincia di Reggio Calabria. Il presidente della Regione Calabria Nino Spirlì ha infatti firmato l'ordinanza relativa alla terza proroga del provvedimento disposto a partire dallo scorso 8 settembre poi prorogata  fino al 26. Alla base della decisione, è scritto nell'ordinanza regionale, ci sono i contenuti della nota del 24 settembre 2021, con la quale il Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria ha comunicato che nel Comune di San Luca "si rilevano ancora 109 casi attivi e una elevata incidenza rispetto alla popolazione residente".

11:25 - La Sardegna raggiunge il 90% dell'obiettivo di copertura vaccinale, ossia la quasi totalità delle persone over 12. In termini assoluti coloro che4 hanno ricevuto le due dosi sono  1.150.129 (1.105.146 con doppia dose e 44.983 monodose) su circa 1,2
milioni sopra i 12 anni d'età. Rispetto alla popolazione residente, poco meno di 1,6milioni si arriva, invece, ad una copertura del 72%.

10:55 - Il Wall Street Journal rivela che l'Organizzazione Mondiale della Sanità sta formando un gruppo di scienziati per reperire nuove prove sull'origine del COVID-19, indagando anche sulla possibilità fuga dal laboratorio in Cina.

10:20 - "Non vivremo tutta la vita con il Green pass. Credo che il 2022 sarà l'anno completo della svolta. La notte della pandemia è già finita. Siamo all'alba, i numeri ci dicono che il sole è sorto abbondantemente. Ma tutto questo, però, durerà ancora alcuni mesi: dobbiamo pensare alle terze dosi, vedere se ci sono recrudescenze in coloro che sono stati vaccinati prima, provvedere ad anziani e malati oncologici. Passerà tutto il 2021 e una parte del 2022 per aggiustare il tiro. Nel frattempo mi auguro che gli altri Paesi abbiano risultati come i nostri sulla vaccinazione". Queste le parole del sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervistato a 'Mattino24' su Radio 24

9:52 - A metà ottobre, i vaccinati a Sydney potranno uscire dal lockdown che dura da oltre 3 mesi. Lo riporta il sito di SkyTg24.

9:40 - Il prossimo 30 settembre il CTS delibererà in merito all'aumento della capienza per stadi, cinema e teatri.fino a un 75-80%. L'obiettivo, come riporta il sito di SkyTg24, è di arrivare al 100% entro dicembre.