Roma-Inter 0-3 - Cosa dicono gli xG - Il dominio nerazzurro in numeri. Nessuna grande occasione per i giallorossi, Zaniolo in ombra

05.12.2021 21:50 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Roma-Inter 0-3 - Cosa dicono gli xG - Il dominio nerazzurro in numeri. Nessuna grande occasione per i giallorossi, Zaniolo in ombra

Negli ultimi anni è stato sviluppato un nuovo tipo di dato che può aiutare ad analizzare ciò che è successo nelle partite di calcio e il rendimento delle squadre. Si tratta del dato degli Expected Goals, vale a dire un numero che quantifica, in media, i gol che si segnano in una partita dai tiri che si prendono durante la gara. Un numero non indiscutibile, in quanto sono stati sviluppati diversi modelli che danno dei risultati diversi (anche se tendenzialmente simili), e al quale non si può ridurre l’intero andamento di un match, ma che può aiutare a dare contezza di determinate situazioni in modo più freddo. Ecco l’analisi di Roma-Inter, con i dati forniti da understat.com.

IL DOMINIO NERAZZURRO IN NUMERI - Il conto finale degli expected goals creati dai nerazzurri nei 90 minuti è di 1,67. Sembra poco, ma restringendo il campo ai primi 39 minuti, vale a dire quelli in cui la squadra di Simone Inzaghi segna i 3 gol con cui porta a casa il match, si arriva già a 1,02, con 2 grandi occasioni, entrambe messe a segno con Džeko - 0,40 xG - e Dumfries - 0,38. Il gol dell’1-0 è un grave errore di Rui Patricio su un tiro che parte direttamente dal corner, regalando a quella conclusione un plusvalore di 0,99 xG, visto che il tiro era di 0,01. Nel secondo tempo Sensi invece spreca un tiro da 0,45 xG, che sarebbe valso il 4-0.

LA POVERTÀ OFFENSIVA ROMANISTA IN NUMERI - In oltre 90 minuti, la Roma ha creato appena 0,53 xG: è la terza volta di fila che i giallorossi non arrivano a creare almeno 1 xG intero, ma a differenza delle partite contro Bologna e Torino, stavolta non è arrivata nemmeno una singola grande occasione. Il tiro più pericoloso della gara è quello tentato da Shomurodov al primo minuto, da 0,10 xG: tutte le altre 8 conclusioni non hanno toccato quella soglia.

ZANIOLO IN OMBRA - Particolarmente frustrante è stata la partita del numero 22, che ha generato, da seconda punta, appena 0,13 xG. Il suo totale stagionale è di 2,39, con sole 3 grandi occasioni avute in 1005 minuti giocati. Troppo poco.

Expected goals di Roma-Inter 0-3
Expected Goals Plot di Roma-Inter 0-3