Genoa-Roma 0-2 - Cosa dicono gli xG - Migliore prova difensiva della stagione. Felix aggiusta i danni di Shomurodov. GRAFICA!

22.11.2021 21:30 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Genoa-Roma 0-2 - Cosa dicono gli xG - Migliore prova difensiva della stagione. Felix aggiusta i danni di Shomurodov. GRAFICA!

Negli ultimi anni è stato sviluppato un nuovo tipo di dato che può aiutare ad analizzare ciò che è successo nelle partite di calcio e il rendimento delle squadre. Si tratta del dato degli Expected Goals, vale a dire un numero che quantifica, in media, i gol che si segnano in una partita dai tiri che si prendono durante la gara. Un numero non indiscutibile, in quanto sono stati sviluppati diversi modelli che danno dei risultati diversi (anche se tendenzialmente simili), e al quale non si può ridurre l’intero andamento di un match, ma che può aiutare a dare contezza di determinate situazioni in modo più freddo. Ecco l’analisi di Genoa-Roma, con i dati di understat.com.

MEGLIO DI SALERNO - Il conto degli expected goals della gara è di 2,34 per la Roma e 0,10 per il Genoa. A Marassi i giallorossi hanno offerto la loro migliore prova difensiva, con un solo tiro concesso, e la seconda migliore prestazione offensiva in trasferta, dopo i 2,50 xG creati sul campo del Cagliari. Una partita, per consistenza dell’avversario e anche per numeri, simile a quella di Salerno della seconda giornata, quando i valori furono 0,22 per i campani e 1,89 per la Roma. 

LE DIFFERENZE - Il risultato all’Arechi fu più netto anche grazie all’errore di Belec e a tre gol su quattro da tiri a basso coefficiente, ma parlando di qualità di tiri la partita di ieri sera è stata nettamente migliore, con tre grandi occasioni create in 19 conclusioni, 7 delle quali hanno toccato o superato la soglia degli 0,10 xG. Se il punteggio non è stato così ampio è anche a causa degli errori di Eldor Shomurodov, che ha sprecato ben 1,29 xG buttando alle ortiche, tra gli altri, un tiro da 0,38 xG - il primo della partita - e uno da addirittura 0,58 xG. Il fatto positivo è comunque che per la seconda gara consecutiva un attaccante della Roma ha a disposizione più di un expected goal intero, dopo gli 1,47 di Abraham al Penzo prima della sosta.

FELIX AGGIUSTATUTTO - Serve però chi li converta in rete e da questo punto di vista - e non solo - Felix Afena-Gyan è stato impeccabile, convertendo entrambi i tiri tentati: il primo facile, da 0,36  xG, e il secondo difficile, da 0,02 xG. Meglio di così non si poteva fare.

BINARIO CENTRALE - È balzata all’occhio anche la prestazione di Henrikh Mkhitaryan, che ha servito l’assist vincente a Felix. 0,36 il totale degli xA generati, secondo solo agli 0,66, sempre con un assist vincente, di Salerno. È il secondo migliore dato del suo campionato, che porta il totale a 1,59: l’armeno è solo il sesto giocatore della Roma per questo dato, che dimostra quanto sia stato poco costante fino a questo momento. Che il ritorno a una posizione centrale possa avergli giovato?

Expected Goals di Genoa-Roma
Expected Goals Plot di Genoa-Roma