De Giorgis, ag. FIFA: "De Rossi piace a Mancini, ma credo che resterà a Roma"

Fonte: TeleRadioStereo
De Giorgis, ag. FIFA: "De Rossi piace a Mancini, ma credo che resterà a Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L'agente FIFA Giorgio De Giorgis, grande amico di Roberto Mancini, allenatore del Manchester City, ha parlato ai microfoni di TeleRadioStereo: "Confermo il grande interesse del Manchester City per De Rossi, io sono a Manchester, fino a mezz'ora fa ero con Roberto Mancini, a lui, è noto, De Rossi piace tanto, il City finora non ha spesso praticamente nulla sul mercato, quindi tenderei a credere che se decidesse di trattare De Rossi avrebbe i mezzi economici per formulare un'offerta all'altezza. Ma è la Roma in quel caso che dovrebbe vendere De Rossi e finora, fino a prova contraria, la Roma tramite i suoi dirigenti ha sempre dichiarato incedibile il giocatore, sin dal giorno del rinnovo del contratto per bocca di Franco Baldini. Non so se Sergio Berti, agente di De Rossi, sia in Inghilterra e nello specifico a Manchester come qualcuno scrive. Quindi la situazione è questa: io non faccio il dirigente del City ma posso parlare da operatore di mercato. De Rossi piace a Mancini, sa bene quanto valga il giocatore. De Rossi piace al Manchester City. I soldi potrebbero anche esserci per un'offerta importante per il suo cartellino. Ma De Rossi dovrebbe essere venduto solo ed esclusivamente dalla Roma e per quello che so io come operatore di mercato la Roma non ha intenzione di cedere De Rossi. Se dovessi puntare una cifra sulla squadra in cui giocherà De Rossi a mercato chiuso, proprio per quello che ha manifestato la Roma, lo punterei ancora sulla Roma. Mancini nervoso? Roberto al City proprio per la sua ambizione legata ai successi della squadra chiede giocatori importanti. Per poi valutare se sia acquistabili o meno. Ma non lo sento nervoso o arrabbiato".