COMUNICATO AS ROMA - Ufficiale Palmieri: "Cafù il mio riferimento"

01.09.2015 01:18 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
COMUNICATO AS ROMA - Ufficiale Palmieri: "Cafù il mio riferimento"
© foto di Vocegiallorossa.it

Di seguito il comunicato della Roma:

L’AS Roma è lieta di annunciare l’arrivo in prestito dal Santos del terzino sinistro Emerson Palmieri.

Il difensore brasiliano di origini italiane non è nuovo alla Serie A, avendo disputato l’ultima stagione con la maglia del Palermo, con la quale è stato impegnato in nove occasioni.

Palmieri è cresciuto nelle giovanili del Santos e ha esordito in prima squadra a 17 anni, collezionando tra campionato Paulista e Brasileiro 30 presenze e segnando tre gol.

Con Emerson diventano dieci gli acquisti del mercato estivo giallorosso, che finora aveva visto arrivare nella Capitale Iago Falque, Wojciech Szczesny, Edin Džeko, Mohamed Salah, Antonio Rüdiger, Norbert Gyömbér, Lucas Digne, William Vainqueur ed Ezequiel Ponce.

Ecco un estratto della prima intervista a Roma TV del nuovo difensore di Rudi Garcia: “La Roma è una squadra vincente e da oggi avrà un guerriero in più: lotterò ogni minuto di ogni partita”.

Dopo l’ufficializzazione della firma del suo contratto, Emerson Palmieri ha rilasciato la sua prima intervista in davanti alle telecamere di Roma TV. L’esterno difensivo brasiliano ha parlato del suo entusiasmo per essere arrivato all’AS Roma e ha confessato che il suo punto di riferimento è sempre stato un grande ex giallorosso…
 
Benvenuto alla Roma, Emerson. Quali sono le tue prime sensazioni da calciatore giallorosso?
“Come prima cosa vorrei ringraziare tutti per l’accoglienza calorosa. Sono molto felice, è una sensazione unica, completamente diversa da quelle precedenti. Spero di essere presto a disposizione per aiutare i miei compagni”.
 
Quando hai saputo dell’interesse della Roma?
“Ho saputo dell’interesse della Roma 5 o 6 prima del mio arrivo. Ne sono stato molto felice e ho sperato che tutto si concludesse il prima possibile. Così è stato, e oggi sono felice di essere qui”.
 
Cosa conosci della tua nuova squadra e di Roma città?
“Tutti conoscono la bellezza di Roma come città. Conosco le sue principali attrazioni turistiche avendola visitata in passato 2-3 giorni con la mia famiglia. Quanto alla squadra, è una squadra vincente, che ha grandi giocatori, autentiche leggende come Totti e De Rossi, o idoli del passato come Cafu o Emerson. Penso che la Roma sia una squadra di grandissimo livello”.
 
Hai citato Cafu, uno dei tantissimi giocatori brasiliani che hanno vestito la maglia della Roma. È lui in particolare il tuo idolo?
“Sì, in quanto terzino come me, lui era terzino destro io sinistro. L’ho sempre ammirato molto sia come calciatore che come persona. Cafu è sempre stato un riferimento e un modello per me”.
 
Ti esalta l’idea di poter giocare la Champions League per la prima volta?
“Giocare la Champions League è una sensazione indescrivibile. Ho solo voglia di partecipare a questa competizione e di rappresentare al meglio la Roma”.
 
Hai un messaggio per i tifosi della Roma?
“L’unico messaggio è che la Roma avrà un nuovo guerriero e che lotterò ogni minuto di ogni partita. E naturalmente: FORZA ROMA!”.