Ag. Rossi: "Giuseppe aveva accettato la Roma, sarebbe stata un'ipotesi di grande fascino"

09.09.2012 13:26 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gianlucadimarzio.com
© foto di Alterphotos/Image Sport
Ag. Rossi: "Giuseppe aveva accettato la Roma, sarebbe stata un'ipotesi di grande fascino"

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Federico Pastorello, agente, tra gli altri, di Giuseppe Rossi, ha parlato del possibile passaggio del suo assistito alla Roma nell'ultima sessione di mercato e delle possibili destinazioni future. Ecco le sue parole, riportate dal sito ufficiale di Gianluca Di Marzio: “Per lui è già stata preventivata una seconda operazione. Se tutto va bene, diciamo che per il 20-25 settembre Rossi affronterà l’ultimo intervento. E da lì, ci vorranno cinque mesi circa per rivederlo in campo. Per Giuseppe, diciamo che ci sono state tante manifestazioni di interesse e qualche proposta contrattuale. Ma in questa situazione non bisogna aver fretta. Rossi si è operato dal numero uno al mondo e abbiamo certezze sul suo recupero al 100%. Non abbiamo quindi pensato di dover fare un passo nel momento in cui Giuseppe non era sicurissimo al 100%. Insieme al Villarreal abbiamo deciso di voler attendere. Il discorso della Roma ad esempio fu una cosa di grande fascino, anche per la presenza di Zeman. Quella è stata un’ipotesi che poi non si è concretizzata, ma Giuseppe aveva dato l’ok. L’ipotesi inglese? Lì c’è stato e ha lasciato un ottimo ricordo di sé. Può andare ovunque, la Premier è il mercato di riferimento per il 95% dei calciatori in Europa e nel mondo, ha un fascino altissimo. Giuseppe però ha dimostrato di saper giocare anche in Liga e in Serie A, quindi non escludiamo nulla".