Ag. Cirigliano: "Ezequiel è un giocatore adatto all'Italia ma adesso è ancora presto"

27.01.2012 12:45 di Francesco Gorzio   vedi letture
Fonte: calciomercatoweb.it
Ag. Cirigliano: "Ezequiel è un giocatore adatto all'Italia ma adesso è ancora presto"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Claudio Anellucci, intermediario per l’italia di Ezequiel Cirigliano, centrocampista del River accostato anche alla Roma, ha parlato del giovane giocatore argentino al sito calciomercatoweb.it:

“Cirigliano è un giocatore davvero importantissimo e adatto nella maniera più assoluta al calcio italiano. Abbina alla perfezione le due fasi di incontrista e costruttore di gioco, se dovessi azzardare un paragone lo definirei un misto fra Ledesma e Gargano, ma forse il giocatore a cui assomiglia maggiormente è Mascherano anche se Ezequiel è un po’ più robusto fisicamente del giocatore del Barcellona. Difficile che si possa fare qualcosa in questi ultimi giorni di mercato, anche perchè le squadre ora hanno priorità per tappare i vari buchi. Secondo me sarebbe un errore prenderlo ora rischiando di bruciarlo. Per il giocatore la cosa migliore sarebbe a partire dal ritiro estivo, così di potersi adattare meglio a un nuovo tipo di calcio. Valutazione? Un titolare del River Plate, seppur in seconda divisione, per gli argentini ha un grande valore, ma con le squadre sudamericane l’importante è fare un’offerta, poi ci si siede ad un tavolo e si tratta. Di Cirigliano stiamo parlando con tutte le squadre più importanti, in Italia e all’estero. Io alle squadre italiane ho consigliato di prenderlo ora e portarlo in Italia a luglio, ma i nostri club, si sa, preferiscono prendere un giocatore quando costa 15 milioni e non quando costa 5. Comunque ripeto, Cirigliano non bisogna farselo scappare, è adattissimo al nostro calcio”.