My Roma: acquistato un ulteriore lotto di azioni As Roma

06.07.2010 08:30 di Emanuele Melfi   vedi letture
Fonte: azionariatopopolareasroma.com
My Roma: acquistato un ulteriore lotto di azioni As Roma
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

L'anno 2010, il giorno 5 del mese di luglio, alle ore 14, presso i locali della sede legale di MyROMA, siti in Roma, Lungotevere Michelangelo, 9 è presente il Presidente del Consiglio Direttivo della Associazione MyROMA, sig. Walter Campanile.
Il Presidente dà atto che con avviso di convocazione, spedito a mezzo posta elettronica in data 7 giugno 2010, è stato convocato, ai sensi dell'art. 28 dello Statuto, il Consiglio Direttivo della Associazione MyROMA per oggi 5 luglio 2010, alle ore 14 per trattate il seguente Ordine del giorno

1. Nomina del Dipartimento "Politiche sociali", individuazione delle funzioni e dei suoi componenti;
2. Nomina del Dipartimento "Economico e finanziario", individuazione delle funzioni e dei suoi componenti;
3. Acquisto da parte di MyRoma di ulteriori azioni della Roma S.p.A.;
4. Possibilità da parte di MyRoma di rappresentare e, quindi, ricevere deleghe a rappresentare in assemblea i piccoli azionisti di AS Roma S.p.A.;
5. Varie ed eventuali.

****
Assume la Presidenza della riunione il Presidente dell'Associazione, Walter Campanile, che da atto che sono presenti in sala, oltre a lui medesimo, anche i consiglieri Pietro lIardi (Vice Presidente), Alberto Rinaudo (Tesoriere) ed Andrea Ruggeri.
Non sono presenti i sindaci effettivi, che comunque sono stati regolarmente convocati. Viene, infine, chiamato a fungere le funzioni di Segretario il Dot1. Alberto Rinaudo che, presente, accetta.
Il Presidente dà altresì atto che i consiglieri dot1. Mario Sacchi Lodispoto e dot1. Andrea Piperno sono collegati in teleconferenza e seguiranno la trattazione a mezzo collegamento telefonico ai sensi di quanto prevede l'art. 28 dello statuto associativo.
Al riguardo il Presidente dichiara che il collegamento in teleconferenza avviene mediante utilizzo di un apparecchio telefonico il quale, attraverso l'uso della funzione cosiddetta in "viva voce", consente ai presenti di essere uditi dal Consigliere audio-collegato e a quest'ultimo di essere udito dai presenti nonché a tutti gli intervenuti di percepire adeguatamente gli eventi della riunione, di partecipare alla discussione ed alla votazione simultanea sugli argomenti all'ordine del giorno. Il Presidente e i consiglieri tutti audio collegati confermano quanto sopra. Il Vice Presidente dichiara quindi che l'odierna riunione è validamente costituita per deliberare sul sopra indicato ordine del giorno, di cui - nessuno opponendosi - passa alla trattazione.

****

Dichiarazioni di benvenuto
Il Presidente dà innanzitutto il benvenuto a tutti i consiglieri presenti in sala e al Presidente e ai consiglieri audio collegati.
Il Presidente passa alla trattazione del primo punto all'ordine del giorno.

* * * * *
N.1
Nomina del Dipartimento "Politiche sociali", individuazione delle funzioni e dei suoi componenti.
Il Presidente apre la discussione in merito al primo punto all'ordine del giorno esponendo come sia necessaria l'apertura di una serie di dipartimenti per portare avanti i punti salienti del documento programmatico.
Per primo si è quindi deciso di istituire un dipartimento delle politiche sociali che si occupi di seguire il punto 3 e del punto 5 del documento programmatico, ovvero il coinvolgimento delle famiglie e la soluzione delle problematiche dei tifosi con disabilità.
Dopo breve discussione il Presidente propone i seguenti nominativi di associati: Rita Brandi, Stefano Nenni, Mauro Pennino e Alessio Stragapede.

N.2
Nomina del Dipartimento "Economico e finanziario", individuazione delle funzioni e dei suoi componenti
Il Presidente seguendo la discussione espone al punto 2 all'ordine del giorno propone di istituire un dipartimento economico e finanziario che abbia la funzione di relazionare il Consiglio Direttivo in merito all'andamento economico e finanziario della AS Roma S.p.A., con analisi del bilancio e delle semestrali, con relativi documenti allegati, analisi dell'andamento del titolo in borsa.
Dopo breve discussione il Presidente propone i seguenti nominativi di associati: Mario Sacchi, Andrea Piperno, Paolo Lo Giudice e Stefano Farelli.

N.3
Acquisto da parte di MyRoma di ulteriori azioni della Roma S.p.A.
Il Presidente segnala al Consiglio Direttivo l'opportunità di approvare l'eventuale acquisto da parte di MyROMA di un ulteriore numero simbolico di azioni della AS Roma S.p.A., in linea all'attuale patrimonio dell'Associazione.

N.4
Approvazione della possibilità da parte di MyRoma di rappresentare e, quindi, ricevere deleghe a rappresentare in assemblea i piccoli azionisti di AS Roma S.p.A.
Il Presidente apre la discussione in merito al quarto punto all'ordine del giorno e propone di avviare uno studio sulla possibilità di rappresentare i piccoli azionisti in sede di assemblea della AS Roma S.p.A., delegando come coordinatore dell'attività di studio il Vice Presidente Pietro Ilardi.

N.5
Varie ed eventuali
Il Presidente ricorda al consiglio la necessità di reperire a breve per reperire una sede sociale che sia adeguata e funzionale agli scopi dell'associazione.
Anche per completare tali decisioni il consiglio sin da ora decide di convocare la prossima riunione per il giorno 14 luglio 2010 - ore 18.30 presso la sede sociale.

*****
Preso atto di quanto sopra, il Consiglio Direttivo, con voto espresso verbalmente, all'unanimità Delibera

1. di istituire un dipartimento delle politiche sociali che si occupi di seguire il punto 3 e del punto 5 del documento programmatico, ovvero il coinvolgimento delle famiglie e la soluzione delle problematiche dei tifosi con disabilità, composto dai seguenti signori associati Rita Brandi, Stefano Nenni, Mauro Pennino e Alessio Stragapede.
2. Di istituire un dipartimento economico e finanziario che abbia la funzione di relazionare il Consiglio Direttivo in merito all'andamento economico e finanziario della AS Roma S.p.A., con analisi del bilancio e delle semestrali, con relativi documenti allegati, analisi dell'andamento del titolo in borsa, composto dai seguenti associati: Mario Sacchi, Andrea Piperno, Paolo Lo Giudice e Stefano Farelli.
3. di autorizzare il Presidente e il Consiglio Direttivo ad acquistare a nome di MyROMA un numero simbolico di azioni della AS Roma S.p.A., in linea all'attuale patrimonio dell' Associazione.
4. Di avviare uno studio sulla possibilità di rappresentare i piccoli azionisti in sede di assemblea della AS Roma S.p.A., delegando come coordinatore Pietro Ilardi.
5. di convocare sin da ora la prossima riunione del Consiglio Direttivo per il giorno 14 luglio 2010 - ore 18.30 - presso la sede sociale.
Null'altro essendovi da deliberare in merito ai punti 1, 2, 3, 4, e 5 all'ordine del giorno e, nessuno avendo chiesto la parola su detti punti, il Presidente dichiara sciolta la seduta alle ore 16.20 previa redazione, lettura ed approvazione unanime del presente verbale.



In data 5 luglio 2010 è stato acquistato un ulteriore lotto simbolico di azioni AS ROMA spa in linea con quanto deliberato dal Consiglio Direttivo e in linea con lo scopo sociale di MyROMA.