Toni: "La Roma se la vedrà fino alla fine con la Juventus"

22.02.2015 16:52 di Yuri Dell'Aquila Twitter:    vedi letture
Toni: "La Roma se la vedrà fino alla fine con la Juventus"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/ Image Sport

Toni a Sky

"Come faccio a correre così tanto? Corro più ora che a vent'anni (ride, ndr), ho grande voglia di salvare i miei compagni, mi diverto molto a giocare. Privata la Roma dello Scudetto? Non penso che l'abbiano perso oggi, hanno ancora lo scontro diretto, vediamo cosa faranno. Come fermare la Roma? Abbiamo raddoppiato gli esterni, siamo stati compatti per ripartire poi in contropiede, penso che abbiamo fatto una buona gara. Mandorlini? Ha fatto tanto per squadra e società, ho un rapporto speciale con lui, ad oggi siamo salvi, non vedo il motivo per cambiare allenatore".

Toni a Mediaset

"Non abbiamo rischiato tanto, avevamo preparato la partita così. Abbiamo fatto buone chiusure e diversi contropiede. Grande gol di Totti, ma abbiamo recuperato bene. Ora abbiamo una grande partita contro il Cagliari. Lavoriamo duro, pensiamo a salvarci, ottima prestazione dopo tante brutte. Se finisse il campionato oggi saremmo salvi, pensiamo al Cagliari. Roma in crisi? Diciamo che loro se trovano una squadra che si chiude fanno fatica. Non credo di aver levato lo scudetto alla Roma. Loro se la vedranno fino alla fine con la Juventus, hanno 9 punti di distacco. Sarà importante lo scontro diretto".