Spezia, Catellani: "Forse nessuno si rende ancora conto di quanto successo oggi a Roma"

16.12.2015 19:58 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Fonte: acspezia.com
Spezia, Catellani: "Forse nessuno si rende ancora conto di quanto successo oggi a Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Il sito ufficiale dello Spezia riporta le parole di Andrea Catellani: "Probabilmente nessuno si sta ancora rendendo veramente conto di quanto successo questo pomeriggio qui a Roma; abbiamo scritto una delle pagine più belle della storia dello Spezia e per farlo è stato fondamentale lo spirito di appartenenza che tutti hanno messo in campo, Società e tifosi compresi.

A differenza della sfida di Milano, oggi è scattato qualcosa di indescrivibile, che ci ha permesso di lottare fino al 120' ed oltre, rigori compresi, nulla di casuale, ma merito di tutto l'ambiente.

Mi dispiace un po' non aver tirato il calcio di rigore, magari quello decisivo, ma avevo speso davvero tanto in gara ed il cambio è stato fondamentale per dare freschezza ad una squadra che aveva dato davvero tutto nei tempi regolamentari; festeggiare sotto il settore dei nostri tifosi, con tutta quella gente in lacrime è stato uno dei momenti più belli di tutta la mia carriera e non lo dimenticherò mai.

La Roma? Forse ha giocato ad un ritmo troppo basso, così come volevamo, ed anche questo ci ha permesso di portare a casa il risultato e di scrivere una pagina storica".