Sampdoria, Giampaolo: "Schick può giocare in diverse posizione dell'attacco ma non è un'ala. Cassano il primo ad accorgersi di lui"

08.09.2017 09:29 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Fonte: Corriere della Sera
Sampdoria, Giampaolo: "Schick può giocare in diverse posizione dell'attacco ma non è un'ala. Cassano il primo ad accorgersi di lui"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Marco Giampaolo, tecnico della Sampdoria e prossimo avversario della Roma in campionato, in un'intervista al Corriere della Sera, ha sottolineato come Patrick Schick non sia un esterno. "Ho espresso una mia opinione, poi voi giornalisti ci avete ricamato sopra. Ho detto che può giocare in diverse posizioni della linea d’attacco, ma sempre con la porta dritta davanti a sé. Confermo: per me non è un'ala. E dire che un anno fa non se lo filava nessuno. Aveva bisogno di crescere muscolarmente, era acerbo. Ma fortissimo. Sa chi se ne accorse per primo? Antonio Cassano. Un pomeriggio viene da me e mi dice: mister, questo è forte forte".