Protesta dei tifosi parmensi contro l'anticipo delle 12,30

22.10.2010 12:22 di Giulia Spiniello   vedi letture
Protesta dei tifosi parmensi contro l'anticipo delle 12,30
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

I Boys, una delle componenti della tifoseria del Parma, con una nota fanno sapere che "Domenica contro la Roma giocheremo ad un insolito orario, all'ora di pranzo, nel nome del 'calcio spezzatino' che già ci ricorda un piatto tipico di questa stagione! Visto che da che mondo è mondo alle 12:30 (circa) si pranza, soprattutto le famiglie che vogliono riportare allo stadio (così dicono), invitiamo tutti i tifosi ad entrare in curva nord con un panino, e mangiarlo quando le squadre entrano in campo. Portiamoci un panino e mangiamocelo alla faccia di chi pensa che esistano solo polli da spennare, sul divano, o clienti da fidelizzare, allo stadio. Lasciamo che inizino a pensare che ci stanno perdendo, che non staremo sempre lì pronti ad aspettare la loro nuova invenzioni.
Abbiamo imparato in tante occasioni, per ultimo con le mille peripezie relative alla vendita dei biglietti, ad arrangiarci per noi e per gli altri. Nessuno resterà a digiuno in questa pazza domenica!".