Milan: un Inzaghi di troppo

29.10.2011 09:50 di Paolo Vaccaro   vedi letture
Fonte: Telelombardia - qsvs.it
Milan: un Inzaghi di troppo
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Centonovantasette gol in carriera, più di quattrocentosessantatre presenze nel massimo campionato e nelle coppe europee: è questo il curriculum di Filippo Inzaghi. L'attaccante, in quest'ultimo campionato sta trovando poco spazio nella rosa di Allegri, pur avendo recuperato dagli ultimi acciacchi e problemi fisici. Un Super Pippo al 100% quindi,  che non trova posto neanche nella scomoda panchina di San Siro, ma  solo in Tribuna. Anche contro la Roma, in una sfida che, a detta di Allegri, potrebbe essere da scudetto, il numero nove non è stato convocato. Un bottino davvero magro quest'anno, dove Inzaghi ha giocato sei minuti contro l'Udinese e  dieci contro il Cesena. I tifosi milanisti continuano a mandare messaggi d'amore al  bomber, che pur volendo chiudere la carriera nel team di Via Turati, vede il suo umore diventare sempre più cupo. A tal proposito ha parlato il procuratore Tullio Tinti, che assiste anche un altro scontento di inizio anno, Luca Toni, dichiarando di non aver ancora discusso la possibilità di cambiare aria, ma considerata l'età e lo spessore del calciatore le offerte non mancano, soprattutto dalla Major League Soccer. La fantastica storia fra Super Pippo e il Milan sembra essere arrivata al capolinea.