Livorno, Perotti: "La squadra dovrà lottare fino all'ultima giornata"

14.01.2014 14:40 di Andrea Fondato   vedi letture
Fonte: Livornocalcio.it
Livorno, Perotti: "La squadra dovrà lottare fino all'ultima giornata"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Papini/Image Sport

Attilio Perotti, neo tecnico del Livorno, oggi ha tenuto una conferenza stampa di presentazione. Ecco le sue parole raccolte dal sito ufficiale amaranto Livornocalcio.it.

"Qui non si smobilita. Ho deciso di accettare la panchina per dare respiro e continuità a questo sodalizio dove ho lavorato in questi due anni. Faremo di tutto per raggiungere la salvezza e poi comunque programmare il futuro. Torno perché ho visto che si può dare continuità a questo club con il mio lavoro. Il presidente Spinelli mi ha assicurato che a giugno non lascia e voglio anche a Livorno il calcio ci continui ad essere. Chi non crede nel progetto e chi chiederà di essere ceduto sará accontentato. Eventualmente, al posto di elementi in uscita andremo a prendere altri giocatori all'altezza della situazione. L’esonero di Nicola rappresenta una sconfitta per tutti noi. Io stesso lo avevo portato a Livorno due anni fa. La squadra dovrà lottare fino all’ultima giornata, senza grinta e voglia di combattere non si possono ottenere risultati. Non potevo abbandonare la nave".