Gilardino: "Nell'intervallo è cambiato l'atteggiamento"

16.09.2012 16:55 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    vedi letture
Gilardino: "Nell'intervallo è cambiato l'atteggiamento"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Gilardino a Sky Sport al termine della gara

"Cosa è cambiato all'intervallo? C'è stata una buona scossa negli spogliatoi, sapevamo che non potevamo giocare come il primo tempo. E' cambiato l'atteggiamento, forse anche la Roma è andata sopra le aspettative, nel secondo tempo abbiamo dominato e vinto la partita. Fragilità della Roma? Se finiva la partita 2-0 per la Roma non si sarebbe parlato di queste cose. Loro giocano in modo particolare, con la difesa un po' alta. Davanti fanno paura, oggi dico bravi ai miei compagni, è merito loro che io abbia fatto questi due gol. La maglia numero 10? Spero mi porti fortuna, non l'ho mai usato. Son partito bene, dedico questo gol alle mie tre figlie".

Gilardino a Mediaset

"Cosa è cambiato nel secondo tempo? Siamo cambiati nell'atteggiamento abbiamo fatto due gol in due minuti. Partita fantastica, abbiamo avuto un grandissimo carattere. La differenza nel carattere? Sì, siamo entrati pensando che eravamo a 0 punti e abbiamo dato tutto. Una dedica? Alla squadra e a un gruppo giovane che si sta ancora conoscendo, faremo sempre meglio".

Gilardino ai microfoni di Sky dopo la gara

"Era cominciata male, nel primo tempo siamo andati in difficoltà, la Roma ha giocato un grande calcio, noi ci siamo abbassati molto. Abbiamo preso due gol subito, abbiamo faticato davvero tanto. Nella ripresa il mister ha cambiato qualcosa, siamo entrati in campo con un atteggiamento diverso e la musica è cambiata. La difesa della Roma? Tutte le squadre di Zeman giocano così, concedendo qualcosa, però la Roma è una grande squadra e noi siamo arrivati qua sapendo che loro si potranno giocare lo scudetto. Per noi è una vittoria importantissima, abbiamo avuto rabbia e grinta. Il 10 indossato da Baggio? Non l'ho mai avuta e mi ha portato bene, io ho altre qualità rispetto a giocatori come Baggio e Totti. Sono qua da due settimane, mi sono trovato subito bene con Pioli e la squadra. C'è tanto da migliorare per tutti, ma oggi sono tre punti che ci danno carica, dobbiamo continuare così e non giocare come nel primo tempo".