Fiorentina, Pioli: "La Roma potrebbe concedere tanto. Il risultato del Camp Nou non rende giustizia ai giallorossi"

06.04.2018 14:11 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fiorentina, Pioli: "La Roma potrebbe concedere tanto. Il risultato del Camp Nou non rende giustizia ai giallorossi"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Giornata di vigilia in casa Fiorentina, con i viola che domani alle 18:00 affronteranno all'Olimpico la Roma. In sala stampa ha parlato il tecnico viola, Stefano Pioli. 

Sul confronto con la Roma rispetto all'andata: "Noi siamo in buone condizioni per prestazioni e risultati. La gara di andata ci ha insegnato molto. Affronteremo un avversario forte, che ha tante soluzioni ma che potrebbe concederci tanto in fase di attacco".

Su Simeone: "Non deve cambiare il modo di interpretare le gare, il fatto che sia generoso e che cerchi sempre di andare in gol è importante. Nelle ultime partite ha sempre fatto la cosa giusta e anche quando non segnava la prestazione non è mai mancata. Troveremo un Simeone ancora più rabbioso e motivato: nel gol di Udine ci sono tutte le sue caratteristiche, dal controllo del pallone al contrasto. Deve portare avanti le sue caratteristiche".

Sulle prospettive future della squadra: "La squadra attuale mi piace moltissimo, in questo momento della carriera voglio allenare per divertirmi e voglio farlo con un gruppo di giocatori che vuole andare al di là dei suoi limiti. Ho tanti dubbi su alcuni giocatori, sui quali sto cambiando idea in positivo. Io voglio migliorare la voglia di scendere in campo dei miei calciatori. Poi l'anno prossimo cercheremo di migliorare la posizione di classifica nella quale termineremo quest'anno".

Sulla Roma di domani: "Troveremo una squadra forte e motivata, il 4-1 di Barcellona non rende giustizia alla prestazione che la Roma ha messo in campo al Camp Nou. Cambia poco se giocheranno le prime scelte o le riserve. Se c'era una partita dove erano fondamentali le caratteristiche di Chiesa era proprio quella di domani. Non voglio però mettere le mani avanti. Ho però la fortuna che tutti sono pronti". Lo riporta Firenzeviola.it.