CSKA Sofia, Morales: "Può succedere di tutto in questo girone". VIDEO!

29.10.2020 23:53 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture

Nel postpartita di Roma-CSKA Sofia ha parlato il tecnico dei bulgari Daniel Morales.

Morales a topsport.bg

La reazione dopo l'esonero di Belchev?
"I giorni dopo che Stamen Belchev ha lasciato la squadra sono stati difficili. I giocatori della Roma hanno avuto le loro occasioni oggi e anche noi. Siamo usciti con fiducia, il che può renderci più felici. Ci sono errori individuali che possono essere risolti solo con molto allenamento. Per risolvere i problemi serve parlarne e non per biasimarli, questo è quello che penso dovremmo fare. L'allenatore a volte parla con giocatori e dice cose che non diventano pubbliche".

Chances di qualificazione?
"C'è poco tempo e non abbiamo molto in mano, questo è il rovescio della medaglia. In questo gruppo di Europa League tutto può succedere".

Morales in conferenza stampa

"Credo che la squadra abbia fatto una buona partita. Non posso dire che sia stata ottima, ma si sono davvero impegnati per fare quello che ci eravamo preposti. La Roma ha un’ottima squadra, qua non è facile. Ognuno di noi può migliorare. È giusto essere critici e capire cosa si può migliorare. Non abbiamo realizzato le occasioni create, dobbiamo essere più concentrati e segnare”.

Morales a novsport.com

La prestazione?
“Mi sento una persona realizzata, sono stati giorni difficili dopo l’esonero di Belchev, ma i ragazzi hanno saputo reagire. Stasera entrambe le squadre avrebbero potuto vincere e hanno giocato a testa alta. Il gruppo adesso è aperto a ogni soluzione, la Roma è ovviamente la favorita, ma noi siamo stati bravi a prendere un punto in casa loro e ora spero che riusciremo a giocare alla pari con le avversarie anche nelle prossime gare".

Futuro?
"In questo momento il mio lavoro è guidare questa squadra, ma non so se sarò confermato o meno. Sarebbe fantastico poter continuare ad allenare il CSKA, ma per ora nulla è stato deciso”.