Chievo, Pellissier: "Volevamo portare a casa qualche punto, non ci sta girando bene"

31.10.2013 23:40 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Chievo, Pellissier: "Volevamo portare a casa qualche punto, non ci sta girando bene"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Pellissier a Sky

"Siamo arrivati a giocare contro la Roma in un momento un po' particolare, 4 punti e ultimi in classifica, non ci sta girando bene. Affrontare la prima in questo modo non era semplice, quindi credo che abbiamo dato tutto e volevamo portare a casa qualche punto. Purtroppo non ci siamo riusciti. Loro dovevano raggiungere le dieci vittorie, noi dovevamo salvarci quindi un po' di tensione era normale. Ce la mettiamo tutta, quando giochi quasi alla pari con Fiorentina e Roma  e non porta a casa niente dispiace. Sannino? Cambiare un allenatore è sempre una sconfitta anche per un giocatore: vuol dire che non stai facendo bene e che nel tuo lavoro non riesci a portare a casa punti ed è un dispiacere. Per cambiare allenatore devono mancare sia i punti che il gioco, noi abbiamo giocato tutte le partite allo stesso modo steccando forse solo quella di Catania. E' normale che in un mondo dove contano quasi solo i punti se si fa fatica se mancano i risultati".