Ünder scalda i motori

22.02.2019 13:12 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Ünder scalda i motori
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Fuori dal campo da oltre un mese, Cengiz Ünder è ormai tornato ad allenarsi in gruppo e scalpita per essere nuovamente a disposizione di Eusebio Di Francesco.
D’altronde, febbraio è il suo mese, il mese in cui ha iniziato a togliersi la polvere di dosso e ha convinto anche i più scettici a suon di gol. Otto, precisamente, segnati lo scorso anno da quel Verona-Roma del 4 febbraio fino a Cagliari-Roma del sei maggio. Solo a febbraio, però, segnò cinque reti (una al Verona, due al Benevento, una all’Udinese e una contro lo Shakhtar.
Un uragano. Lui che, fino a quel momento, era considerato un brocco strapagato, un carneade dei tanti che avrebbe attraversato Trigoria senza lasciare tracce.
Invece Ünder aveva altri piani: con quell’aria da bravo ragazzo con il sorriso furbetto ha conquistato la Capitale con quella sua velocità nell’eseguire il tiro che ricorda molto un giocatore che, a Roma, ha lasciato il segno, eccome. La somiglianza con la velocità di esecuzione di Vincenzo Montella è impressionante e, quest’anno, il turco è stato chiamato a confermare quanto di buono fatto vedere in quei mesi.
Finora ha collezionato tre gol in campionato e tre in Champions. Alcune buone prestazioni e altre incolori. Alcune sfortunate e altre troppo fumose.
Ünder ha 21 anni e il diritto, ancora, di sbagliare ma la volontà di spaccare il mondo.
Magari giocando qualche minuto già a Frosinone, magari preparandosi per il derby.
Con una motivazione in più, tra l’altro. Allontanare lo spettro di Zaniolo, la cui presenza aleggia ora sull’esterno destro, ora sul trequartista (con il vecchio modulo), ora sulla mezzala.
Non c’è tempo da perdere per Ünder.

Prossima partita: Frosinone-Roma, sabato 23 febbraio ore 20:30
Probabile formazione (4-3-3):
 Olsen; Santon, Fazio, Jesus, Kolarov; Cristante, De Rossi, Lo. Pellegrini; El Shaarawy, Dzeko, Perotti.
Ballottaggi: Santon/Florenzi, Jesus/Marcano, De Rossi/Nzonzi, Perotti/Ünder.
In dubbio: -
Indisponibili: Schick, Karsdorp.
Diffidati: Fazio, Zaniolo, Manolas, Florenzi.