Tris giallorosso all'Atalanta: la Roma vola ai quarti di Tim Cup

12.12.2012 06:00 di Emanuele Melfi Twitter:    vedi letture
Tris giallorosso all'Atalanta: la Roma vola ai quarti di Tim Cup
Vocegiallorossa.it
© foto di Vocegiallorossa.it

La Roma esordisce in Tim Cup battendo all'Olimpico l'Atalanta ed accedendo ai Quarti della Coppa. Tutto facile per i giallorossi, che superano in scioltezza la squadra di Colantuono centrando così la quinta vittoria consecutiva dopo le quattro ottenute in campionato. Zeman tiene a riposo Totti scegliendo il tridente formato da Destro, Osvaldo e Nico Lopez. Si rivede in campo anche Stekelenburg, De Rossi parte dal primo minuto.

PRIMO TEMPO - La Roma prende subito in mano il pallino del gioco, cercando attraverso la circolazione del pallone di allargare le maglie nerazzurre. I giallorossi mettono subito la gara sui binari giusti e in dieci minuti chiudono il match: è il 21' quando Pjanic sfonda centralmente scaricando il destro dal limite che batte Consigli, tradito dallo strano effetto del pallone. Il raddoppio arriva grazie ad una combinazione Destro-Osvaldo, con il numero 9 che supera con un tocco delizioso di sinistro il portiere atalantino in uscita. La squadra di Zeman prova più volte a cercare la terza rete senza tuttavia riuscirci. A parte un tiro di Cigarini sull'angolo battuto da Maxi Moralez, Stekelenburg non è mai chiamato all'intervento.

SECONDO TEMPO - I giallorossi partono forte anche nella ripresa e al 51' trovano il terzo gol, quello che chiude definitivamente il discorso qualificazione: Pjanic serve il taglio di Destro che, entrato in area, batte con il piattone ad incrociare Consigli. La partita sembra non aver più nulla da dire, ma Osvaldo - tentando di liberarsi dalla marcatura di Matheu - lo colpisce con una gomitata in pieno volto: Russo non ha dubbi e caccia via dal campo l'attaccante romanista. Non succede quasi più nulla, entrano in campo Dodò e Marquinho che sfiorano il 4-0, ma il risultato sarebbe stato davvero troppo severo per l'Atalanta.