Spinazzola, che succede? Dopo l'infortunio si è involuto

22.01.2021 18:52 di Vincenzo Pennisi   Vedi letture
Spinazzola, che succede? Dopo l'infortunio si è involuto
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Spesso gli infortuni, gravi o meno gravi che siano, possono in qualche modo cambiare l'andamento di una stagione. Purtroppo sembra il caso di Leonardo Spinazzola, tornato in campo per la gara contro l'Inter di dieci giorni fa dopo lo stop a causa di una lesione di primo grado alla coscia sinistra. Nella prima parte della stagione Spinazzola ha offerto ottime prestazioni, diventando un punto fisso sulla fascia sinistra, la stessa corsia che adesso sembra tornata a scricchiolare. Nelle ultime settimane, il suo rendimento è calato, seguendo lo stesso processo di involuzione in cui sembra piombata la Roma. Il mese di gennaio si preannuncia ancora una volta decisamente non banale per Spinazzola, che l'anno scorso di questi tempi era stato protagonista dello scambio fantasma con Politano, poi approdato al Napoli. Adesso che il futuro del calciatore ex Atalanta non è assolutamente in dubbio, servirà ritrovare la forma migliore il prima possibile prima che in casa giallorossa scoppi un nuovo caso. E la Roma in questo momento ha bisogno di tutto tranne che di confusione.

Prossima partita: Roma-Spezia, sabato 23 gennaio ore 15:00
Probabile formazione (3-4-2-1):
Pau Lopez; Ibanez, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Perez; Borja Mayoral.
Ballottaggi: Mkhitaryan/Perez.
In dubbio: Calafiori (risentimento al flessore destro), Mkhitaryan.
Diffidati: -
Squalificati: Mancini.
Indisponibili: Zaniolo (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), Santon (lesione muscolare), Mirante (lesione muscolare di primo grado alla coscia sinistra), Dzeko (contusione), Pedro (risentimento muscolare).