Roma-Sampdoria 4-0, Nainggolan all'inizio e alla fine dello spettacolo giallorosso

20.01.2017 10:48 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Magnani
Roma-Sampdoria 4-0, Nainggolan all'inizio e alla fine dello spettacolo giallorosso
© foto di Vocegiallorossa.it

Missione compiuta per la Roma che ottiene la qualificazione ai quarti di finale di TIM Cup in maniera più facile di quanto si potesse pensare grazie a un secco 4-0. Eppure aveva subito rischiato di andare sotto contro la Sampdoria quando al 4' Luis Muriel colpisce il palo da dentro l'area dopo una sponda di Budimir. Ritmi alti che vedono gli ospiti molto aggressivi soprattutto nel pressing, con la retroguardia giallorossa che rimedia in maniera un po' confusa alle sortite offensive liguri. Al 25' Paredes pareggia il conto dei legni colpendo la traversa con un tiro bellissimo da fuori area. Il gol sfiorato sveglia gli uomini di Spalletti che velocizzano la propria manovra e impegnano Puggioni due volte con El Shaarawy e una con Paredes. Al 39' arriva finalmente il gol e a pensarci è Radja Nainggolan: il belga approfitta di una respinta corta di Silvestre per calciare di prima intenzione, con la sfera che scavalca l'estremo difensore e si insacca in rete. L'ex Cagliari avrebbe anche potuto propiziare l'immediato raddoppio con un colpo di tacco, se solo El Shaarawy non avesse sparato alto da posizione ravvicinata. Non sembra esserci l'intervallo per i giallorossi che iniziano la ripresa così come il finale di primo tempo. E puntualmente arriva il 2-0 firmato Edin Dzeko al 47', con il bosniaco servito in area dal El Shaarawy dopo una palla recuperata sulla trequarti da De Rossi. Ex Manchester City che non si accontenta e dopo pochi minuti su calcio d'angolo colpisce il palo con una bella girata di testa; Puggioni poi compie un miracolo sulla ribattuta da due passi di Rüdiger. Ma al 61' arriva la terza gioia romanista con un azione che è tutta un gioiello: apertura geniale di Dzeko per El Shaarawy che vince un contrasto con Bereszynski e grazie a un morbido pallonetto supera il portiere in uscita. Roma sul velluto con Spalletti che decide di far entrare Francesco Totti, cercato subito dai compagni per farlo segnare. La gara si appresta al termine non prima del poker giallorosso che arriva al 90'. A siglarlo nuovamente da Radja Nainggolan il quale riceve una pennellata di Perotti in area e di testa manda in rete. Belga protagonista della serata, apre e chiude la gara, confermando l'ottimo periodo di forma suo e dei compagni che nel percorso di coppa affronteranno il poco temibile Cesena. Intanto Cagliari avvisato per la sfida di domenica all'Olimpico.