Roma-Fiorentina - I duelli del match

03.04.2019 18:50 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Roma-Fiorentina - I duelli  del match

Due sconfitte consecutive in campionato per la Roma, che nell'ultimo turno infrasettimanale stagionale contro la Fiorentina è chiamata a riscattarsi.

Come di consueto, Vocegiallorossa.it vi propone i duelli che potrebbero decidere il match:

FAZIO-SIMEONE – Con Manolas squalificato, le chiavi della difesa saranno affidate al Comandante Federico Fazio. L’argentino sta disputando senza ombra di dubbio la peggior stagione da quando veste la maglia della Roma, tuttavia dovrà essere bravo a farsi scivolare di dosso le tante critiche e bloccare le sortite offensive del tridente viola. Interessante sarà il duello con il connazionale Simeone, anch’egli reduce da un’annata deludente (solo 5 gol in Serie A) ma già in grado di punire la Roma in 3 occasioni da quando veste la maglia dei gigliati.

NZONZI-VERETOUT – Arrivato in estate da campione del Mondo in carica, l’ex centrocampista del Siviglia non è ancora riuscito a conquistare i tifosi giallorossi. Nonostante prestazioni non all’altezza delle aspettative, Nzonzi, complici i vari guai fisici di De Rossi, si è conquistato un posto da titolare fisso della Roma, date le 27 presenze sin qui raccolte in campionato. Questa sera, in mezzo al campo, ci sarà uno scontro patriottico con il connazionale Jordan Veretout, elemento chiave del reparto gigliato dal quale passano diversi palloni: sarà compito anche di Nzonzi provare a fermare la “mente” gigliata.

ÜNDER-BIRAGHI – Fermo praticamente da tre mesi, l’attaccante turco si riprende finalmente una maglia da titolare. Claudio Ranieri punta sulla sua voglia di rivalsa dopo i tanti giorni fermo ai box per scardinare la retroguardia della squadra di Pioli. Ünder dovrà vedersela con Biraghi, terzino sinistro con grande spinta offensiva le cui prestazioni gli sono valse la chiamata di Mancini con l’Italia, con la quale ha raccolto già 5 presenze e 1 gol dallo scorso 7 settembre 2018, giorno del suo debutto.