Roma a caccia di gol ma il Bernabeu e Navas sono inviolabili

08.03.2016 15:49 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro, Danilo Magnani
Roma a caccia di gol ma il Bernabeu e Navas sono inviolabili

L'obiettivo della Roma che questa sera sarà in scena al Bernabeu negli ottavi di ritorno di Champions League è fare gol, almeno due per cercare di giocarsi la qualificazione ai quarti di finale. Impresa difficile, quasi impossibile se si pensa ai numeri che ha in casa il Real Madrid: nella massima competizione europea quest'anno i blancos hanno segnato 13 reti subendone 0. Inoltre, in difesa della porta madridista, ci sarà Keylor Navas, portiere costaricano che nelle 7 partite giocate in Champions League (2 la scorsa stagione, 5 quest'anno) non ha mai subito gol. In questa stagione la sua porta è inviolata da 630 minuti, terzo miglior rendimento in assoluto nella storia della competizione. Per gli amanti della cabala resta però un dato in favore della Roma: quello di aver sempre segnato almeno un gol al BernabeuL'ultima squadra a segnare in casa del Real Madrid in Champions League fu proprio un'italiana, la Juventus il 13 maggio scorso, con Morata.