PRIMAVERA TIM CUP - Semifinale di andata - AS Roma vs SSC Napoli: le probabili formazioni

23.01.2013 11:25 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
PRIMAVERA TIM CUP - Semifinale di andata - AS Roma vs SSC Napoli: le probabili formazioni
© foto di Luciano Sacchini

Nella semifinale d'andata della Primavera TIM Cup la Roma di Alberto De Rossi affronta il Napoli del tecnico Giampaolo Saurini.

ASSENZE DI LUSSO - Sfogliando la lista dei convocati diramata dall'AS Roma per la gara odierna contro il Napoli, sono molte le assenze di lusso ingiustificate. In difesa non figurano né Michele Somma (difensore centrale/laterale destro, classe '95) né il fuori quota francese Wesley Yamnaine (difensore laterale sinistro, classe '93), mentre in attacco non compaiono Jacopo Ferri (attaccante esterno, classe '95) e Marco Frediani (attaccante esterno, classe '94), quattro pedine sin qui titolari nello scacchiere tattico di Alberto De Rossi. Le motivazioni delle assenze di tali calciatori non sono state specificate dalla società, ma non è da escludere che ci sia, attorno a questi nomi, un po' di pre-tattica in vista del delicato impegno contro i partenopei.

FEDERICO RICCI E SAMMARTINO, PRIMA IL NAPOLI POI L'INTER - Presenti invece sulla lista dei convocati della Primavera, ma anche su quella della Prima Squadra, i calciatori Federico Ricci (attaccante esterno, classe '94) e Massimo Sammartino (difensore laterale sinistro, classe '95), i quali, dopo la semifinale d'andata contro il Napoli di categoria, si dirigeranno all'Olimpico per l'altra semifinale, quella dei "grandi" contro l'Inter dell'ex giallorosso Andrea Stramaccioni. Tra i convocati della Prima Squadra per la gara di coppa contro i nerazzurri anche l'italo-brasiliano Jonatan Lucca (centrocampista centrale, classe '94), che però non compare tra i convocati della formazione Primavera per il match contro il Napoli.

ITALIA UNDER 17 - L'amichevole internazionale prevista per oggi pomeriggio (ore 15:00 diretta RAI Sport 1) tra l'Italia Under 17 del CT Daniele Zoratto contro i pari età della Spagna, campioni in carica di categoria, ha tolto alla sfida odierna di Primavera TIM Cup tra Roma e Napoli diverse pedine fondamentali. A farne maggiormente le spese sono i partenopei che dovranno fare a meno dei loro gioiellini classe '96 Gennaro "GT7" Tutino (attaccante esterno) e Luca Palmiero (centrocampista centrale), titolari inamovibili del 4-3-3 di Saurini. I giallorossi invece dovranno rinunciare ai classe '96 Arturo Calabresi (difensore centrale/centrocampista centrale), Elio Capradossi (difensore centrale) e Matteo "il Principe" Adamo (centrocampista centrale).

CINQUE '96 ALLA CORTE DI DE ROSSI - Per tre '96 che vanno (in Nazionale), cinque '96 che vengono (dagli Allievi Nazionali Serie A e B). Se per Lorenzo Musto (attaccante centrale) non si tratta della prima volta in Primavera, data la panchina fatta a Reggio Calabria contro la Reggina, per Luca Damiani (attaccante esterno), Valerio Mantovani (difensore centrale), Edoardo Masciangelo (difensore laterale sinistro) e Daniele Verde (trequartista) si tratta della prima volta in assoluto nella categoria.

IL CAMMINO DEL NAPOLI - L'avventura dei partenopei in Primavera TIM Cup inizia dal Primo Turno Preliminare con la doppia sfida al Crotone, battuto in rimonta in trasferta per 4-2 (reti di Savarise, Scielzo, Novothny e Fornito) ed in casa per 3-0 (doppietta di Scielzo e rete di Novothny), per poi proseguire nel Secondo Turno Preliminare contro il Catania, sconfitto in casa per 2-0 (marcature di Del Bono e Tutino) e 4-3 in trasferta (doppietta di Roberto Insigne e reti di Scielzo e Del Bono). Agli ottavi di finale il Napoli pesca la Lazio che liquida in casa con un perentorio 3-1 (in gol Novothny, Savarise ed Allegra, quest'ultimo su calcio di rigore) prima di impattare per 0-0 in trasferta. Nei quarti di finale i partenopei affrontano l'ousider di coppa: il Delfino Pescara. All'andata, in casa, vittoria "all'inglese" della formazione di Saurini grazie alle reti di Tutino e Roberto Insigne mentre al ritorno, in trasferta, pari per 1-1 con in gol per i partenopei Gaetano.

IL PRECEDENTE STAGIONALE - Roma e Napoli si sono già affrontate a Trigoria nell'arco della stagione. Era il 12 gennaio quando tra le due formazioni terminò 0-0. Un match che non regalò molte emozioni al pubblico del "Bernardini" nella circostanza e che spera di farlo nella giornata di oggi dove in palio c'è un pezzo di finale.
 

PROBABILI FORMAZIONI

Primavera TIM Cup - Semifinale d'andata

Mercoledì 23 Gennaio 2013 - ore 14:30

Centro Sportivo "Fulvio Bernardini", Campo "Agostino Di Bartolomei" di Trigoria (RM)

AS Roma vs SSC Napoli
 

AS ROMA (4-3-3) : Svedkauskas; Rosato, Boldor, Carboni (C), Sammartino; Cittadino, N'dah, Ricci M.; Pagliarini, Ferrante, Bumba.
A disp.: Zonfrilli, Battaglia, Catania, Damiani, Gonzalez, Mantovani, Masciangelo, Musto, Nanni, Ricci F., Verde.
All.: De Rossi.
 

SSC NAPOLI (4-3-3) : Crispino; Allegra, Savarise, Celiento, Nicolao; Palma, Gaetano, Fornito; Scielzo, Novothny, Insigne R.
A disp.: Contini Baranovsky, Di Stasio, Lasicki, Cretella, Guardiglio, Del Bono, La Torre, Romano, Barone.
All.: Saurini.

Arbitro: Sig. Juan Luca Sacchi di Macerata.
Assistente 1: Sig. Emanuele Bellagamba di Macerata.
Assistente 2: Sig. Leonardo Camillucci di Macerata.