Luigi De Canio sempre sconfitto dalla Roma negli ultimi cinque match: analisi, statistiche e precedenti

21.12.2013 17:00 di Simone Francioli   vedi letture
Luigi De Canio sempre sconfitto dalla Roma negli ultimi cinque match: analisi, statistiche e precedenti

La Roma chiude l’annata ospitando all’Olimpico il Catania di Luigi De Canio, ultimo in classifica con appena dieci punti conquistati. Da dimenticare il confronto più recente con i giallorossi per il tecnico lucano: 2-4 casalingo alla guida del Genoa e conseguente esonero. Per Di Canio match numero quattordici contro la Roma: di seguito analisi, statistiche e precedenti.

Bilancio generale contro la Roma: 2 vittorie, 1 pareggio e 10 sconfitte (tra Udinese, Reggina, Siena, Lecce e Genoa); 15 reti marcate e 31 subite. Media punti conseguita (escluso l’1-5 del gennaio 2005 in Coppa Italia): 0.58.

La Tattica: De Canio non sembra aver trovato la giusta quadratura per gli etnei, come dimostrato dai quattro moduli utilizzati finora: nel pareggio interno con il Verona l’allenatore dei siciliani è tornato al 4-3-3 dopo l’esperimento fallito a Genova con il 5-4-1. Tridente offensivo tutto argentino, con Castro e Barrientos ai lati della punta centrale Bergessio. A gestire le operazioni in mediana c’è Guarente, mentre da interni dovrebbero agire Plašil e Izco: difficile l’utilizzo dell’ex giallorosso Tachtsidis, deludente finora nella sua esperienza siciliana. In difesa ballottaggio Gyömbér-Rolín per la sostituzione dello squalificato Spolli, con Peruzzi e Capuano impegnati sulle corsie esterne. Diversi i record negativi dell’undici etneo: peggior attacco (dieci i gol realizzati), minor numero di vittorie (due, nessuna in trasferta) e unica squadra oltre al Napoli a non aver mai ottenuto punti da situazioni di svantaggio (otto sconfitte su otto). Un’occasione d’oro per chiudere in maniera positiva l’anno e rimanere in scia della Juventus.   

Goleador Catania vs Roma:
Legrottaglie e Bergessio 1

Goleador Roma vs Catania:
Borriello (i primi tre con Genoa e Milan) 5
De Rossi e Totti 4
Bradley (Chievo) 1