Lazio-Roma - I duelli del match

15.04.2018 13:30 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Lazio-Roma - I duelli del match
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Dopo aver conquistato il pass per le semifinali di Champions League, la Roma affronta la Lazio per la 170a volta, in un match vale una gran fetta di qualificazione per la prossima edizione del torneo.

Come di consueto, Vocegiallorossa.it propone i duelli che potrebbero decidere la sfida.

MANŌLAS-IMMOBILE - È in dubbio, ma dovrebbe farcela il greco a scendere in campo per l’importantissimo appuntamento contro la Lazio. Nella sfida di martedì, il numero 44 è stato schierato a sorpresa al centro della difesa a tre: non certo per le sue doti di impostazione - normalmente quelle predominanti per il giocatore perno del pacchetto - ma di copertura della profondità, più facili da rendere concrete non stando su uno dei suoi lati. Doti fondamentali per soffrire il meno possibile uno che la profondità l’attacca come pochi nel nostro campionato e non solo, quel Ciro Immobile alla ricerca del quarto gol consecutivo nella stracittadina, dopo quello della gara di andata e i due nelle sfide di Coppa Italia della passata stagione.

NAINGGOLAN-LUCAS LEIVA - Il centrocampista brasiliano è forse la più grande sorpresa della stagione biancoceleste: chiamato a sostituire Biglia, l’ex Liverpool ha preso in mano il reparto, gestendone il ritmo e cominciando anche a segnare gol pesanti. E, come l’anno scorso Nainggolan spesso si occupava dell’argentino, oggi dovrà occuparsi del suo sostituto, partendo leggermente decentrato a sinistra ma pronto a convergere al centro per disturbarne il primo possesso.

DŽEKO-DE VRIJ - Ottava stracittadina per il bosniaco, che ha segnato nelle due e poi non è più riuscito a mettere la firma sul match, fallendo qualche occasione di troppo: Di Francesco lo vuole più cattivo e determinato, un po’ come accaduto martedì contro il Barcellona quando la sua presenza nella partita è stata devastante per i blaugrana. A contenerlo, tra gli altri, ci sarà Stefan de Vrij, alla settima e ultima partita contro la Roma, visto che a fine stagione lascerà la Lazio a parametro zero.