Lamela torna titolare ed è subito decisivo, siglando una doppietta

23.12.2012 11:30 di Emanuele Melfi Twitter:    vedi letture
Lamela torna titolare ed è subito decisivo, siglando una doppietta
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Un avvio di campionato straordinario e un gioco, quello di Zeman, che riesce a esaltare le sue immense qualità tecniche. Tra lui e il terreno di gioco si è frapposto soltanto un infortunio (lesione legamento della caviglia destra) rimediato nella gara vinta in casa dai giallorossi contro il Torino lo scorso 19 novembre. Poi uno spezzone di gara a Verona, ieri sera la maglia da titolare. E lui ha sfruttato l'occasione.

Zeman l'aveva detto: "Se Lamela impara a giocare non più spalle alla porta ma a puntarla, può fare grandissime cose". E così è stato e, non a caso, è il capocannoniere della squadra con 10 reti in 14 presenze. Anche ieri, in una gara che voleva dire tanto, l'argentino non ha subìto pressione e con personalità si è andato a creare le occasioni giuste come, ad esempio, i due gol: due fantastici inserimenti, il primo su splendida imbeccata di De Rossi, il secondo su cross di Balzaretti, evidenziano la capacità di Lamela di leggere il gioco andando ad aggredire gli spazi in maniera sempre ottimale. Come vuole Zeman.