La Roma canta Sanremo - 4ª PARTE!

09.02.2019 18:59 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro, Marta Giroldini
La Roma canta Sanremo - 4ª PARTE!

Penultima serata della kermesse del 69° Festival della Canzone italiana. Per l’occasione, in attesa di scoprire la vincitrice di quest’anno, la redazione di Vocegiallorossa.it ha pensato di abbinare ogni giocatore della rosa della AS Roma a una canzone, vincitrice o no, delle precedenti edizioni.
Ogni giornata, fino a sabato, vi proporremo 5 accoppiate canzone/giocatore (1ª PARTE!) (2ª PARTE!) (3ª PARTE)
Buon divertimento...

 

16) Manolas - “L’essenziale”
“Sostengono gli eroi: Se il gioco si fa duro, è da giocare”. Il greco è sicuramente l’eroe della difesa romanista ed uno che non si tira indietro quando c’è da giocare duro. Manolas è l’elemento essenziale del reparto più arretrato della squadra.

17) Marcano – “Controvento”
“Risolverò magari poco o niente, ma ci sarò. E questo è l'importante“. Diciamo che gli interventi risolutivi di Marcano non sono stati molti, non certamente per sua mancanza. Però lui c’è e ci sarà a sostenere la squadra. Questo è l’importante.

18) Mirante - “Non voglio mica la luna”
“Non voglio mica la luna chiedo soltanto di stare, stare in disparte a sognare”. Mirante non è certamente un giocatore di primo pelo. Arrivato alla Roma non chiedendo nulla, non volendo la luna, ma facendo solo il suo e aspettando il momento migliore in cui poter dimostrare il  suo valore e l’esperienza maturata.

19) Nzonzi - “L'elefante e la farfalla"
“Sono l'elefante e non ci passo mi trascino lento il peso addosso”. Arrivato da campione del mondo, il francese si trascina l'onere di chi, pagato a peso d'oro negli ultimi giorni di mercato, deve fare la differenza. Mastodontico per prestanza fisica, è uno di quello che percorre più chilometri nel rettangolo verde di gioco. 

20) Pellegrini - "L'italiano"
"Lasciatemi cantare perché ne sono fiero. Sono un italiano, un italiano vero". Romano, fiero di esserlo e romanista,Lorenzo Pellegrini è uno dei maggiori talenti del calcio italiano. Cresciuto nel vivaio giallorosso, dopo l'esperienza col Sassuolo è tornato nella Capitale per cantare la sua canzone. Dopo una stagione di assestamento alla Serie A di alto livello, dal tacco contro la Lazio, ha cominciato a intonare il suo canto.