La cura Ranieri: il ritorno della difesa per la Champions

26.04.2019 15:10 di Jacopo Simonelli Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Jacopo Simonelli
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
La cura Ranieri: il ritorno della difesa per la Champions

La Roma ha chiuso la porta. Adesso gli attaccanti devono bussare prima di entrare, non hanno più la strada spianata come qualche partita fa. Migliorano i singoli, migliora il collettivo: è tutto una conseguenza. Prima la strada verso Olsen era perfetta, ora per arrivare da Mirante ci sono prima tanti ostacoli da superare. Sia chiaro, la motivazione non è solo il cambio di portiere. Ranieri ha portato semplicità e attenzione difensiva, squadra più bassa: prima di tutto non prenderle. "Tanto un gol lo facciamo sempre", il mantra dell'eroe di Leicester. Sorridono allora Fazio e Juan Jesus, due giocatori nuovi rispetto al passato. Il loro rendimento, soprattutto quello dell'argentino, è finalmente più vicino a quello della passata stagione. In leggera ripresa anche Marcano, impiegato spesso però lontano dal cuore della difesa. Solo Manolas - c'erano dubbi? - non ha cambiato ritmo e rendimento. Il greco era una garanzia prima ed è lo stesso adesso. Al massimo fa notizia quando commette un errore. I risultati si sono visti, dopo un po' di pazienza. Mirante ha tenuto inviolata la porta per due partite di fila (Sampdoria e Udinese), cosa mai accaduta in questa stagione. Meglio tardi che mai. Bene anche a Milano contro l'Inter, nonostante il forfait in extremis di Manolas. Fazio e Juan Jesus hanno infatti retto, rendendo ogni pallone difficile sia a Lautaro che al subentrato Icardi. In fondo i risultati si ottengono con le difese, soprattutto in un calcio tattico come quello italiano. Fondamentale allora continuare la serie contro il Cagliari, chiudendo ancora la porta di Mirante. La corsa Champions passerà soprattutto da qui, dalla retroguardia. Prima di tutto non prenderle, ribadire il concetto. Perché tanto, prima o poi, la Roma il gol lo fa. Ranieri dixit. 

Prossima partita: Roma-Cagliari (sabato ore 18:00)
Probabile formazione (4-4-2): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio; Kolarov; Kluivert, Nzonzi, Pellegrini, El Shaarawy; Schick, Dzeko
Ballottaggi: Manolas/Marcano/Jesus, Kluivert/Ünder
In dubbio: -
Indisponibili: Santon, De Rossi.
Diffidati: Florenzi, Schick.
Squalificati: Cristante, Zaniolo