L'avversario - Fiorentina attendista e pronta a sfruttare le qualità dei singoli

26.07.2020 17:00 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
L'avversario - Fiorentina attendista e pronta a sfruttare le qualità dei singoli

Sarà la Fiorentina di Iachini ad affrontare la Roma questa sera alle 19:30.

PUNTI DI FORZA – I viola adottano un atteggiamento attendista, rintanandosi nella propria metà campo e chiudendo ogni spazio con un accorto 3-5-2. In fase offensiva, Iachini preferisce un’azione manovrata senza accelerare il gioco e cercando di sfruttare al massimo le qualità dei singoli. Ribery viene spesso incontro per ricevere palla ma se dovesse giocare Kouamé sarà l’ex Genoa a proporsi per ricevere palla, sia bassa che con un lancio lungo, per poi cercare di fare sponda proprio per Ribery. La Fiorentina arriva difficilmente al cross dal fondo, preferendo giocare per vie centrali e sfruttando le qualità degli attaccanti. Occhio alla posizione di Ribery, che spesso si allarga in modo da lasciare lo spazio a un centrocampista di inserirsi da dietro.

PUNTI DEBOLI – La Roma dovrà essere brava a far girare il pallone rapidamente. Gli scambi nello stretto davanti all’area possono mettere in difficoltà i viola, così come i cross provando a sfondare sulle fasce. I giallorossi proveranno presumibilmente a pressare subito per sporcare la ripartenza della Fiorentina e riconquistare subito il pallone. Dovranno essere molto bravi i capitolini nelle marcature preventive in modo tale da neutralizzare Kouamè e Ribery, mettendo in seria difficoltà la squadra di Iachini.

GIOCATORI CHIAVE – Ribery ha la personalità e il blasone (oltre alla qualità) per prendere per mano la Fiorentina. È l’uomo chiave e se la Roma sarà abile nel tagliargli i rifornimenti avrà neutralizzato gran parte della potenza di fuoco viola. Lo stesso con Kouamè, che dovrà essere affrontare fisicamente da Smalling in un duello tutto fisico. Occhio a Chiesa sulla fascia sinistra della Roma, con Spinazzola che potrebbe però sfruttare la poca esperienza del giocatore in fase difensiva, sfondando proprio da quella parte.

La probabile formazione della Fiorentina
Fiorentina (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa, Ghezzal, Pulgar, Duncan, Lirola; Kouamé, Ribery. All.: Iachini.