La dura legge del gol: sfatato il piccolo tabù Napoli, ora tocca a Inter e Bologna

21.04.2022 19:50 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
La dura legge del gol: sfatato il piccolo tabù Napoli, ora tocca a Inter e Bologna
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

La rete segnata da El Shaarawy contro il Napoli, oltre ovviamente a regalare un prezioso punto e allungare la striscia di risultati positivi in campionato a 12, ha permesso alla Roma anche di sfatare un piccolo tabù.

I partenopei, infatti, erano una delle tre squadre di Serie A alle quali i giallorossi non avevano ancora segnato in questa stagione. Curiosamente, le altre due compagini in questione sono proprio le prossime avversarie della Roma, cioè Inter e Bologna.

Nonostante il calendario per la prima volta asimmetrico, le partite contro i campioni d’Italia e i felsinei si ripropongono una dopo l’altra, ma invertite. All’andata, infatti, la Roma perse prima 1-0 al Dall’Ara con tanto di polemiche legate alle ammonizioni di Abraham e Karsdorp che, sotto diffida, furono costretti a saltare il big match seguente contro la Beneamata.

Un incontro senza storia, con l’Inter che inflisse all’ex Mourinho la peggior sconfitta casalinga della stagione, uno 0-3 con reti di Calhanoglu, Dzeko e Dumfries.

Lo scorso febbraio, ecco la seconda sfida tra Inter e Roma, questa volta a San Siro per i quarti di finale di Coppa Italia. Anche in questa circostanza, i giallorossi non riuscirono a perforare la difesa dei lombardi, subendo l’eliminazione dalla competizione attraverso i gol di Dzeko (ancora) e Sanchez.

Sabato è previsto il terzo e ultimo incontro della stagione 2021/2022 tra le due squadre. Dopo aver esultato al Maradona, la Roma vuole completare l’opera cercando la via del gol contro Inter e Bologna, che permetterebbero ai giallorossi di chiudere il campionato realizzando almeno una rete contro tutte le avversarie.

Segnare è il primo passo, il secondo e più importante sarà quello di fare in modo che le eventuali reti messe a segno siano sufficienti per portare a casa dei punti.

Prossima partita: Inter-Roma, sabato 23 aprile ore 18:00
Probabile formazione (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Oliveira, El Shaarawy; Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.
Ballottaggi: Ibanez/Kumbulla, Zalewski/El Shaarawy, Oliveira/Veretout.
In dubbio: -
Diffidati: Oliveira, Abraham.
Squalificati: Zaniolo, Fuzato.
Indisponibili: -