Hellas Verona-Roma - I duelli del match

19.09.2020 18:30 di Vincenzo Pennisi   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Hellas Verona-Roma - I duelli del match

Domani riparte il campionato di Serie A, il primo ostacolo per la Roma sarà l'Hellas Verona di Juric allo stadio Bentegodi. VoceGialloRossa.it vi propone i possibili duelli che potrebbero decidere le sorti del match.

MKHITARYAN-CETIN - Sarà la prima partita per Cetin da giocatore dell'Hellas Verona, per uno scherzo del destino proprio contro la Roma, il club che lo ha portato in Italia. Per il difensore, però, potrebbe essere una serata complicata, visto che difficilmente la retroguardia veneta dovrà fare i conti con un vero e proprio punto di riferimento. Mkhitaryan agirà verosimilmente nella zolla di campo di Cetin, che sarà spesso chiamato a rompere la linea difensiva e potrebbe di conseguenza lasciare spazi all'armeno. L'ex difensore giallorosso potrebbe subire anche tutta l'esperienza di Mkhitaryan.

KARSDORP-DIMARCO - Altro duello che si preannuncia molto acceso è quello sulla fascia destra, con Karsdorp fresco di conferma in giallorosso che potrebbe far valere in particolar modo il ritrovato entusiasmo, oltre comunque alle buone doti tecnico-fisiche, fino ad oggi mai realmente messe in mostra a Roma dall'olandese. Il duello con Dimarco potrà essere un punto cruciale della partita, tra due esterni che prediligono la fase offensiva rispetto alla copertura. La Roma potrà guadagnare campo sull'out di destra anche in velocità, visto che il passo di Karsdorp è una spanna sopra quello dell'esterno dell'Hellas Verona.

SPINAZZOLA-FARAONI - Hellas Verona-Roma potrebbe decidersi anche sulla fascia di competenza di Spinazzola, nonostante Faraoni sia stato completamente rigenerato dalla cura Juric. L'esterno della Nazionale italiana, fresco di una grande partita contro l'Olanda, detterà i ritmi sulla fascia e Faraoni sarà spesso chiamato a rincorrere Spinazzola, apparso già in buona condizione. È proprio a sinistra che la Roma potrà sfondare e guadagnare campo in maniera importante.