È l'ora di Smalling: a Cagliari la prova generale prima di Manchester

27.04.2021 21:19 di Marco Campanella   Vedi letture
È l'ora di Smalling: a Cagliari la prova generale prima di Manchester

Chris Smalling è stato senza dubbio l'acquisto di punta del mercato estivo della Roma: il centrale inglese è arrivato nella capitale per la prima volta il 30 agosto 2019, quando, dopo nove anni e altrettanti trofei vinti, ha deciso di lasciare il Manchester United. Grazie a una stagione da grandissimo protagonista in prestito, la Roma decide di sborsare i 20 milioni richiesti dai Red Devils negli ultimi minuti prima della chiusura della sessione estiva di calciomercato tra i sospiri di sollievo dei tifosi della Lupa. 
L'attuale stagione di Smalling, però, non è stata esaltante come la precedente per colpa di diversi problemi fisici che non gli hanno permesso di giocare con continuità: il difensore ha comandato la retroguardia giallorossa solamente 15 volte in questo campionato. 
Nella brutta sconfitta di Cagliari, l'unica buona notizia per Paulo Fonseca è stato il rientro di Smalling dopo un mese e mezzo ai box a causa di una lesione muscolare alla gamba sinistra. Il numero 6 giallorosso ha fatto vedere buone cose nella trasferta della Sardegna Arena, facendo ben sperare i suoi tifosi in vista della semifinale di Europa League contro il Manchester United. Proprio in questa occasione Chris Smalling tornerà all'Old Trafford per la prima volta da avversario dopo due anni, ritrovando alcuni dei suoi ex compagni con i quali ha alzato la seconda competizione europea nel 2017.

Prossima partita: Manchester United-Roma, giovedì ore 21:00
Probabile formazione (3-4-2-1): Pau Lopez, Ibanez, Cristante, Smalling; Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.
Ballottaggi: Kumbulla/Cristante.
In dubbio: -
Diffidati: -
Squalificati: Mancini
Indisponibili: Zaniolo (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), Pedro (fastidio alla coscia destra), Calafiori (lesione coscia destra)