Diamo i numeri - Roma-Napoli, a confronto i due migliori attacchi del campionato. All'Olimpico dominano i giallorossi

23.04.2016 14:00 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Diamo i numeri - Roma-Napoli, a confronto i due migliori attacchi del campionato. All'Olimpico dominano i giallorossi
Vocegiallorossa.it
© foto di Image Photo Agency

Sfida d'alta quota, lunedì, allo stadio Olimpico, tra Roma e Napoli, che si affrontano per 138^ volta nella storia della Serie A. Lo score totale premia leggermente i giallorossi per 48 vittorie a 40, a fronte di 49 pareggi. Il distacco è invece molto più netto nei confronti dell'Olimpico, alla luce delle 31 vittorie romaniste a fronte delle appena 9 partenopee (28 i pareggi).
L'ultimo confronto, risalente alla gara di andata, è terminato 0-0, risultato che, prima del 13 dicembre scorso, non si era più verificato dall'aprile '95. Il primo confronto di sempre tra Roma e Napoli non vede un vincitore: quel 10 novembre 1929 le ostilità terminarono infatti 2-2. 
Nella scorsa giornata gli azzurri hanno poi bastonato il Bologna per 6-0: l'ultimo successo di questa portata risaliva addirittura al 1987, contro il Pescara.

La sfida si preannuncia emozionante, anche perché verranno a contatto i due migliori attacchi del campionato: 73 gol per la Roma (2,2 gol a partita), 72 per il Napoli (2,1 a partita). Il rendimento difensivo premia invece gli ospiti, che hanno fin qui incassato 29 reti (0,9 a partita) contro le 38 dei padroni di casa (1,1 a partita).

Economicamente le due società si equivalgono, con i partenopei di poco superiori: il valore complessivo del club di De Laurentiis è di 303 milioni di euro, quello del club di Pallotta di 264,30 milioni. La rosa a disposizione di Sarri conta circa 11 Nazionali e 17 stranieri, quella nelle mani di Spalletti rispettivamente 14 e 23.

Sul mercato le strade delle due squadre si sono incrociate 11 volte, ossia tante quanti sono i trasferimenti avvenuti sull'asse Napoli-Roma e viceversa. Il primo giocatore in assoluto a svestire la maglia giallorossa per indossare quella azzurra è stato Roberto Scarnecchia nella stagione 1982/1983.