Bomber Kolarov

24.01.2019 19:10 di Jacopo Simonelli Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Jacopo Simonelli
Bomber Kolarov
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La Roma torna a Bergamo, dove tutto è iniziato. La prima panchina ufficiale in giallorosso, Di Francesco l'ha vissuta proprio in casa di Gasperini. Era un pomeriggio di fine agosto, una gara ostica. La decise Kolarov, con una geniale punizione che passò sotto la barriera. Una vittoria preziosa, che servì a iniziare con il piede giusto la stagione e cancellare i dubbi nati nelle amichevoli estive. Domenica, dopo un anno, la Roma tornerà a Bergamo. Sempre nel segno di Kolarov. Il terzino serbo continua infatti a essere fondamentale per gli schemi di Eusebio, è un vero e proprio regista. L'azione parte da sempre da sinistra, Aleksandar non conosce turnover. Da quando è tornato in Italia, ha saltato solo 5 partite in campionato. In poco tempo ha cancellato le critiche per il suo passato targato Lazio e da quest'anno c'è una piacevole novità: segna pure. Cinque gol stagionali, solo nel 2009/2010 ne aveva fatti così tanti. Ma le partite non sono ancore finite, c'è tempo per aggiornare i record. Serie A, Coppa Italia e Champions League, Kolarov non potrà rifiatare. Nessun difensore nei 5 campionati maggiori europei ha segnato finora quanto l'ex Manchester City, Sergio Ramos (a quota 4) è l'unico che cerca di impensierirlo. Il numero 11 è diventato una sentenza anche dagli 11 metri oltre che il solito cecchino su punizione. D'altronde chi meglio di lui sa gestire le pressioni, visto il curriculum? Quando la palla scotta, datela a lui. La Roma riparte da Kolarov. Ieri come oggi. 

Prossima partita: Atalanta-Roma, domenica 27 gennaio ore 15:00
Probabile formazione (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Lo. Pellegrini; Florenzi, Zaniolo, El Shaarawy; Dzeko. ​​​​
Ballottaggi: Santon/Karsdorp, Cristante/Zaniolo, Kluivert/El Shaarawy, Dzeko/Schick.
In dubbio: De Rossi
Indisponibili: Juan Jesus, Perotti, Ünder.
Squalificati: -