Abbondanza in casa Roma, tanti i dubbi di Zeman

13.12.2012 09:06 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
Abbondanza in casa Roma, tanti i dubbi di Zeman
Vocegiallorossa.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Ieri la Roma ha ripreso a lavorare in vista della trasferta di Verona, contro il Chievo, in programma domenica pomeriggio (ore 15.00). Non si è allenato Mattia Destro, che ha riportato un trauma contusivo alla coscia destra e alla caviglia sinistra (ma domenica ci sarà), così come Federico Balzaretti, che ha accusato un lieve trauma contusivo alla caviglia sinistra, mentre Taddei ha svolto palestra e fisioterapia. Zeman ha fatto svolgere alla squadra alcuni movimenti offensivi, provando Lamela, Osvaldo e Totti mentre, a centrocampo, De Rossi e Bradley sono stati spesso schierati assieme. Per la gara contro il Chievo il boemo avrà parecchi nodi da sciogliere, a partire da chi andrà in porta: è ballottaggio infatti tra Stekelenburg, che ha giocato in Coppa, e Goicoechea, titolare contro la Fiorentina. In difesa dovrebbero essere confermati Piris e Balzaretti sulle fasce mentre al centro torneranno Marquinhos e Castan. A centrocampo sono innumerevoli le soluzioni a disposizione del tecnico giallorosso. Dovrebbero tornare Tachtsidis e Florenzi e sarebbe quindi una lotta a tre per il ruolo di interno destro, una sfida tra De Rossi, Pjanic e Bradley. Difficile pensare che il bosniaco possa uscire proprio ora che ha trovato condizione e fiducia. Potrebbe quindi essere spostato in avanti, come esterno alto, ma bisogna considerare anche il ritorno di Lamela dopo l’infortunio alla caviglia. Scontata la presenza di Totti mentre Zeman dovrà scegliere tra Osvaldo e Destro. Un bel rebus, quindi, per l’ex allenatore del Pescara che già da oggi potrebbe dare qualche indicazione nel corso della doppia seduta di allenamento (la prima alle 10.30, la seconda alle 15.30)