Sconcerti: "In Serie A mancano Roma, Lazio e Juventus, la Fiorentina può inserirsi". AUDIO!

14.12.2021 02:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Sconcerti: "In Serie A mancano Roma, Lazio e Juventus, la Fiorentina può inserirsi". AUDIO!
Vocegiallorossa.it

Il giornalista Mario Sconcerti a TMW Radio, durante Maracanà, ha detto la sua sui temi del giorno.

Tante polemiche per quanto successo col sorteggio di Champions ripetuto.
"Non so cosa ci può essere. In questi casi non è straordinariamente sportivo fare una protesta per un errore, che va sempre accettato per principio".

Ceferin dovrebbe dimettersi?
"Se si dimettessero tutti quelli che fanno errori, rimarrebbero in pochi. Di errori molto peggiori le nostre società ne hanno commessi".

Cosa ha detto la Serie A nel weekend?
"Ci sono quattro squadre davanti, c'è da decifrare la condizione di queste. Momenti di calo capitano a tutti. Sono capitati al Milan, al Napoli, all'Atalanta. L'Inter è decisamente la più forte, ma non si capisce come non stacchi l'Atalanta".

Sul campo che differenze vede?
"Ripeto, non capisco perché l'Inter non prende un punto all'Atalanta da ormai inizio anno. Dai certe riserve dell'Inter all'Atalanta, Gasperini non li fa giocare. Non è sicuro che l'Atalanta abbia una rosa peggiore dell'Inter, ha uomini scelti uno per uno e che fanno la differenza".

Che ne pensa della polemica secondo cui Allegri non sa sfruttare le cinque sostituzioni?
"Qualunque grande uomo ha macchie nere. Non si possono discutere le qualità dei grandi, è un allenatore importante, l'italiano che negli ultimi dieci anni ha fatto meglio a livello internazionale. Forse non siamo noi in grado di parlare di Allegri. È veramente presuntuoso pensare che non sa usare le sostituzioni".

Fiorentina, speranze europee anche importanti?
"Credo che avendo uno come Vlahovic diventi grande già solo così. I grandi attaccanti fanno grande la squadra. Vlahovic, se ci potessi lavorare, è uno di quelli alla Chinaglia. La Fiorentina ha vinto 10 partite e perse sette. Può darsi che cresca e poi c'è una qualità bassa in campionato. Mancano Lazio, Roma, Juventus, questo lascia dei vuoti in cui può entrare la Fiorentina".