Roma Calcio Femminile, Pontinia battuto 4-2. FOTO!

02.11.2015 09:38 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: Mariella Quintarelli
Roma Calcio Femminile, Pontinia battuto 4-2. FOTO!
© foto di Vocegiallorossa.it

Come pronosticato alla vigilia, la gara con il Pontinia non è stata facilissima malgrado il risultato di 4-2 per le giallorosse possa far pensare. Decisiva la parata di un rigore da parte del portiere romanista Valeriani quando si era sul 3-2. Marcatrici giallorosse son state Bartolini e Sanfilippo, entrambi autrici di una doppietta.

Ma le trasferte portano bene alla Roma che, anche per questa settimana dalla gara fuori dalle mura amiche, torna a casa con i tre punti, dopo aver battuto il Pontinia. Come detto, la partita è stata tutt'altro che semplice, la Roma è passata in vantaggio per due volte, prima con una Julia Sanfilippo in stato di grazia, poi con Bartolini, ma il Pontinia (mai domo) in pressione è riuscito a ristabilire la parità.

Le giallorosse, nel secondo tempo, per poco non riuscivano a complicarsi la vita: hanno sì segnato di nuovo con Bartolini ma, dopo aver sciupato tante occasioni da gol, solo una strepitosa parata di Valeriani su un rigore fischiato a favore del Pontinia ha permesso alle giallorosse di rimanere in vantaggio sul 3-2. Negli ultimissimi minuti della partita è stata Sanfilippo a far tirare un bel sospiro di sollievo alle compagne realizzando la sua doppietta personale e mettendo così al sicuro vittoria e risultato.

A fine gara questo il commento di mister Capatti: "Dopo il mezzo passo falso con il Formia e il successivo passaggio del turno di Coppa era importante dimostrare che quanto di buono avevamo proposto contro le prime non fosse andato perso. A Pontinia abbiamo trovato un avversario preparato e mai domo, con il quale abbiamo dovuto faticare più del previsto pur essendo andati in vantaggio per 2-0. Abbiamo ceduto mentalmente sul doppio vantaggio, questa volta complice anche una mia rotazione non equilibrata e ci siamo fatti rimontare. Nella ripresa, pur concedendo qualcosa, abbiamo ritrovato il vantaggio e Valeriani lo ha difeso e nel finale è arrivato il definitivo 4-2. Ora è davvero iniziato il nostro campionato. Ogni partita è una battaglia e ogni punto è decisivo, per noi e per tutti coloro che ci affronteranno. È arrivato il momento di vendere cara la pelle".

© foto di Vocegiallorossa.it