Roma-Bayern 1-7, Nesti: "Psicodramma da Brasile-Germania"

22.10.2014 08:54 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
Roma-Bayern 1-7, Nesti: "Psicodramma da Brasile-Germania"
Vocegiallorossa.it

Facciamone un piccolo dramma, e non una grande tragedia. Il Bayern disintegra la Roma nel primo tempo, emulando Brasile-Germania. Guardiola (3-2-5) accetta il rischio di giocare tre contro tre in difesa, pur di regalarsi un uomo in più ai 75 metri: Gõtze e Muller, interscambiabili con Lewandowski. La Roma crolla in retroguardia, dove Cole evapora contro Tanta-Robben, Manolas-Mbiwa perdono riferimenti, dinanzi a tre punte-mezze punte centrali, e Torosidis, ben più timido di Maicon, viene annichilito da Bernat. A centrocampo, De Rossi-Nainggolan-Pjanjc sono stritolati da una rete di 695 passaggi, perché nessuno si degna di rientrare. In attacco, Iturbe-Gervinho-Totti, infatti, restano isolati toccando per 45' meno di 25 palloni a testa. Nella ripresa, solo lo stesso Gervinho, nel 4-4-2 assicurato da Florenzi non si arrende, ma, più che altro, per il calo avversario. Si legge su tuttomercatoweb.com.