Processo di stupro contro Dani Alves: l'accusa nega accordo economico con il difensore

01.12.2023 02:00 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
Processo di stupro contro Dani Alves: l'accusa nega accordo economico con il difensore
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nella giornata di ieri (giovedì 30 novembre) la giovane donna che ad inizio 2023 ha denunciato Dani Alves per stupro in seguito ad una serata in discoteca ha pubblicato un comunicato stampa in cui annuncia di aver parlato con la difesa negando però qualsiasi accordo per un risarcimento economico. I colloqui, si legge, sono stati avviati per volere dell'ex difensore, sottolineando però che il danno morale e le conseguenze sono irreparabili.

"Comprendiamo il dovere di informazione e l'interesse mediatico suscitato da questa procedura legale - conclude il comunicato - dal momento che viene perseguito un personaggio noto, ma ciò non legittima la pubblicazione e/o la diffusione di informazioni il cui unico risultato è quello di aumentare l'evidente sofferenza".