Petrucci: "Complimenti a Inter ma mi auguro ci si renda conto dell'entità di certi ingaggi"

24.05.2010 12:11 di Giulia Spiniello   vedi letture
Fonte: Ansa
Petrucci: "Complimenti a Inter ma mi auguro ci si renda conto dell'entità di certi ingaggi"
Vocegiallorossa.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

"Mi rivolgo al mondo dello sport, e al calcio professionistico in particolare, per sensibilizzare tutti a rendersi conto della situazione finanziaria del paese. Siamo tutti orgogliosi del successo dell'Inter in Champions League, ma ora dobbiamo dare dei segnali forti che ci sono dei limiti da rispettare. I soldi sono dei club, per carità, ma ci sono anche dei doveri di immagine da rispettare". E' un invito caloroso quello che il presidente del Coni, Gianni Petrucci, rivolge a tutto il mondo dello sport, alla vigilia di una manovra finanziaria che riguarda tutti. "E' chiaro che bisogna fare i conti con la grande concorrenza dei club europei - ha aggiunto Petrucci, a margine della conferenza stampa sui tre anni del Progetto Italia Team e sulla settima giornata nazionale dello sport che si celebrerà il prossimo 6 giugno - ma visto che loro non fanno questo tipo di annunci, allora dobbiamo farlo noi: ci vuole etica, buon senso e rispetto dei limiti. E' giusto voler incassare di più, ma diventa sempre più doveroso e necessario contenere ed abbassare i costi. Dobbiamo dare l'esempio. Mi auguro ci si renda conto dell'entità di certi ingaggi. Spagna e Inghilterra? Vorrei vedere i bilanci delle loro società".