Nela: "Il recupero di Stekelenburg è più che altro un fatto mentale"

04.10.2011 15:21 di Paolo Vaccaro   vedi letture
Fonte: Rete Sport
Nela: "Il recupero di Stekelenburg è più che altro un fatto mentale"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ai microfoni di Rete Sport è intervenuto Sebino Nela, che ha parlato del rientro di Stekelenburg dopo il colpo in testa ricevuto da Lucio. Queste le sue parole: "Il recupero di Stekelenburg è più che altro un fatto mentale, non ha avuto punti di sutura, si spera che possa recuperare il prima possibile. In questi casi ci vuole un confronto con il tecnico perchè l'infortunio, ormai superato il problema fisico, è ora di ordine mentale, quindi bisogna confrontarsi con chiarezza per capire se si è pronti a giocare". Su Totti: "Io credo che quando sei un titolare puoi provare a recuperare, i tempi dipendono anche da chi sei, forzare i tempi può cambiare da giocatore a giocatore, ma c'è il rischio della ricaduta e di uno stiramento se non di uno strappo. Il derby è una partita come un'altra da questo punto di vista, e se il tecnico si rende conto di un rischio potenziale deve prima di tutto tutelare il giocatore chiunque esso sia ed essere chiaro. Dobbiamo abituarci a quanto visto in queste settimane, il tecnico dà grande peso al lavoro settimanale e all'avversario. Luis Enrique ha molte soluzioni, potrebbe far giocare Pjanic dietro gli attaccanti per esempio".