Mondonico: "La Roma è discontinua"

12.04.2012 21:49 di Eleonora Ciampichetti   vedi letture
Fonte: Radio Manà Manà Sport
Mondonico: "La Roma è discontinua"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L'ex tecnico del Novara Emiliano Mondonico, intervenuto ai microfoni di Radio Manà Manà Sport, ha detto la sua sulla stagione di calcio in corso, soffermandosi in particolare su Juventus, Milan, Inter, Roma e Lazio e sulle gare giocate martedì e ieri. Queste le sue dichiarazioni: "La Juventus in questo momento è in grande condizione e proibisce a qualsiasi avversario di fare quello che vuole. La Lazio nel primo tempo ha fatto poco, però va detto che il merito è dei bianconeri più che demerito della Lazio. La Juve in questo momento ha un Del Piero in più e perciò nelle ultime mezzore la squadra di Conte ha sempre un’arma in più. Il Milan, invece, è una squadra stanca, la partita di Verona è stata una delle più brutte della giornata. L’Inter ha un motivo in più per credere al terzo posto rispetto al Napoli perché ha già uno scontro diretto contro l’Udinese. La Roma? E' discontinua, la Lazio è avvantaggiata dalla posizione di classifica. Non esistono più gare tranquille e il Novara è un avversario ostico grazie a Rigoni e Caracciolo. Ci vorrà la migliore Lazio per vincere. La quota salvezza si è alzata. Dal Catania in giù sono tutte immischiate nella lotta e tutti dovranno giocarsela. La media del Lecce è quella di chi sta lottando per lo Scudetto, Cosmi sta facendo un ottimo lavoro".